A- A+
Economia
Da Hugo Boss a Michael Kors: Brashear guiderà l'uomo

Dal lusso al cosiddetto lusso low cost. Dopo aver lasciato appena un mese fa Hugo Boss, Mark Brashear ha entra in Michael Kors come capo dell'abbigliamento maschile.

Il manager era arrivato alla maison tedesca nel gennaio del 2009 e per cinque anni ha gestito le attività della griffe negli Stati Uniti, in Canada, in America Centrale, nel Sud America e nei Caraibi.  51 anni, è stato presidente di Façonnable per sei anni e ha cominciato la carriera presso Macy’s.

A determinare la rottura con il Boss sarebbe stato il calo di vendite del 7% nella regione a lui affidata. Immediatamente però si è fatto avanti Kors. Il marchio americano d'altra parte sta vivendo un'espansione senza precedenti e per questo sta cercando di arruolare i migliori sul mercato.

Tags:
michael korsmark brashearmodahugo boss
S
i più visti
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa


casa, immobiliare
motori
Mercedes: il futuro è completamente elettrico

Mercedes: il futuro è completamente elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.