A- A+
Economia
Missoni perde la testa: via Piantoni. E tornano le voci di vendita

Terremoto al vertice di Missoni, dove da qualche giorno non siede più Alberto Piantoni. Il manager bergamasco era amministratore delegato della maison dal 2011 ma il suo contratto in scadenza non è stato rinnovato.

Le redini del gruppo sono state prese immediatamente dalla famiglia (le deleghe sono state divise tra i vari componenti) che è subito corsa a smentire i rumors su un'imminente cessione che hanno ripreso quota con l'uscita di Piantoni.

Ma chi è interessato alla maison di Varese? Secondo le indiscrezioni, tra i pretendenti ci sarebbe sempre il colosso francese Lvmh di cui si vocifera da tempo e che è sempre molto interessato alle accellenze italiane. Tra gli imprenditori di casa nostra, si fa poi il nome di Matteo Marzotto.

Missoni è interamente controllata dalla famiglia del fondatore che ne possiede il 100% attraverso Finro. La holding è controllata a sua volta pariteticamente dalle famiglie dei figli del fondatore.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
missonipiantonilvmhmatteo marzotto
i più visti
in evidenza
BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

Scatti d'Affari

BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la nuova Micra elettrica

Nissan svela la nuova Micra elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.