A- A+
Economia
Moncler, primi realizzi. E per il Ft è l'Ipo dell'anno
ruffini moncler
 

Scattano i primi realizzi su Moncler a Piazza Affari. Dopo un debutto da record, con il titolo che ha segnato un rialzo del 46,76% a 14,97 euro, portando il valore del gruppo in Borsa in una sola giornata  a circa 3,7 miliardi (più Tod's, oltre il doppio di  Cucinelli e la metà di Fiat), a fine seduta le azioni dei piumini calano del 5,48%.

Ma l'eco dell'Ipo da record di Piazza Affari oltrepassa l'Oceano e arriva fino agli Stati Uniti. Un debutto definito "quello di maggior successo avvenuto in Europa nel 2013", nientemeno che dal Financial Times, che dedica al collocamento dell'azienda di Ruffini il pezzo di apertura di oggi.

"L'ondata di domande e' stata tale che nei primi minuti di scambio la borsa italiana non era riuscita a registrare un prezzo d'apertura", scrive il quotidiano della City, che cita tra gli investitori che hanno acquistato azioni i fondi sovrani di Cina, Singapore, Qatar e Abu Dhabi. Ad aver comprato titoli Moncler, prosegue il 'Financial Times' citando fonti ben informate, sono stati anche i grandi nomi del lusso, dal francese Bernard Arnault agli italiani Ferragamo e Prada, "mentre decine di altri operatori sono rimasti a mani vuote".

Secondo la testata britannica, in un contesto di generale rallentamento del mercato del lusso, Moncler surclassa i rivali "grazie alla forte crescita prevista nei prossimi due anni sui mercati statunitense e cinese". La capitalizzazione di mercato della compagnia, conclude il 'Financial Times', e' al momento pari a venti volte il suo Ebitda.

Tags:
monclerfinancial timesiporuffiniborsa
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.