A- A+
Economia
Mps/ Speculazione sul titolo. Il mercato scommette sulla fusione con Bnl

La speculazione torna ancora a fare affari sul titolo Montepaschi. Nonostante l'amministratore delegato di Bnl Fabio Gallia abbia smentito l'interesse del gruppo francese, il mercato torna scommettere su un'offerta del colosso Bnp-Paribas per la banca toscana guidata da Alessandro Profumo e Fabrizio Viola. La speculazione è stata alimentata dalle valutazioni espresse dall’agenzia Reuters su una possibile offerta da parte di Bnp Paribas sulla banca toscana e da una nota di Breakingviews che spinge per merger Mps-Bnl.

Stando a un commento del columnist dell’agenzia Reuters Neil Unmack un’operazione di questo tipo avrebbe un senso industriale per le sinergie che potrebbero crearsi tra Siena e la controllata di Bnp-Bnl. Sinergie calcolate in 3,4 miliardi di euro. L’operazione - si legge nell’agenzia - avrebbe il vantaggio di trasformare Bnl da sesto a terzo gruppo bancario del Paese.

Secondo Breakingviews, invece, dopo aver saldato i conti con le autorità americane con una multa da 8.900 miliardi di dollari, Bnp potrebbe "seriamente prendere in considerazione una fusione fra Bnp e Mps". Il deal sarebbe avvantaggiato, spiegano gli analisti, da una minore presa, rispetto al passato della Fondazione Mps sulla banca conferitaria e da un parere favorevole della Banca d'Italia che, dopo il responso degli stress test dell'Eurotower, vede di buon grado un consolidamento del sistema bancario italiano, zavorrato da oltre 150 miliardi di sofferenze, conseguenti a tre anni consecutivi di recessione.

La fusione Bnl-Mps sarebbe inoltre agevolata dal fatto che le sovrapposizioni territoriali fra i due istituti sarebbero scarse, quindi l'integrazione non genererebbe molte doppioni nella rete. E buone sarebbero le sinergie di costo. Nel frattempo, spiegano sempre da  Breakingviews la stazza di Bnp consentirebbe di abbassare notevolmente i costi di finanziamento di Mps. E così, in attesa di conoscere il parere della Bce sullo sconto chiesto da Montepaschi per quanto riguarda il rafforzamento previsto capital plan, il titolo Mps si infiamma a Piazza Affari, viaggiando in rialzo di oltre 2,5 punti percentuali a 0,68 euro per azione.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mpsbnl
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.