A- A+
Economia
Mansi: "Profumo e Viola restino"

Mps (+1,39% a 0,1754 euro, con un minimo a 0,1640 euro) chiude una seduta molto volatile: dopo un avvio in cui non e' riuscito a fare prezzo, il titolo senese ha segnato un netto ribasso per poi recuperare nel corso della giornata, la prima utile dopo che l'assemblea ha approvato l'aumento di capitale di tre miliardi, seppure con una tempistica diversa rispetto a quella indicata dal management. 

Antonella Mansi tira il sasso (e che sasso) e nasconde la mano. La presidente della Fondazione, dopo aver affossato il piano Viola-Profumo, si augura ora che i vertici dell'istituto restino al loro posto. "La nostra - spiega Mansi al Corriere della Sera - non è mai stata una forma di sfiducia". Formalmente è così. La Fondazione ha votato in virtù dei propri interessi. Ma la sfiducia nei confronti di Profumo-Viola è, come minimo, un effetto collaterale. Azionista di maggioranza con il 33,5%, la Fondazione ha ottenuto il rinvio della ricapitalizzazione perché non in grado di coprire l'ntera quota. In altre parole: con un aumento immediato la Fondazione avrebbe perso il controllo di Rocca Salimbeni.

Nei prossimi mesi avrà tempo di cercare soci amici che non compromettano gli attuali equilibri. In caso di aumento di capitale, inoltre, è prevedibile che il valore del titolo si avvicini pericolosomante alla soglia dello 0,128 euro, quota che permetterebbe alle banche creditrici di impossessarsi delle azioni. L'effetto sarebbe il medesimo: diluire la Fondazione. Intanto però i Monti bond incombono. Rimborsare quei 3,3 miliardi di prestito statale è impossibile senza un aumento di capitale. Lo Stato accetterà di convertire i bond in azioni e nazionalizzare la banca? La prima del Tesoro è "restituire i soldi agli italiani". Anche Saccomanni spinge quindi per l'aumento di capitale. Tutti d'accordo.Tranne la Fondazione.       

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mpsaumento di capitalefondazione mps
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.