A- A+
Economia
Mps: Alexandria, condannati Mussari, Vigni e Baldassari
Giuseppe Mussari

Il processo sulla ristrutturazione del derivato Alexandria di Banca Mps si e' concluso con una condanna a tre anni 6 mesi per l'ex presidente dell'istituto, Giuseppe Mussari, l'ex direttore generale, Antonio Vigni, e l'ex capo dell'area Finanza, Gianluca Baldassari. La sentenza e' stata pronunciata dal presidente del Tribunale di Siena, Leonardo Vanni, dopo 4 ore di camera di consiglio. Ai tre manager, che hanno gia' preannunciato ricorso, e' stata anche inflitta l'inibizione per 5 anni dai pubblici uffici. L'accusa era di ostacolo all'attivita' delle autorita' di Vigilanza.

Mps: Consob, Ubs aumenta quota e si porta al 3,42% del capitale - Ubs ha aumentato la propria partecipazione in Mps portandola dal 2,868% al 3,420%, di cui il 2,922% senza diritto di voto. L'operazione, riportata dalla Consob, risale allo scorso 23 ottobre

Tags:
mpsprocesso mps
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.