A- A+
Economia
Mps perde 353 milioni nel primo semestre

Mps ha chiuso il primo semestre del 2014 con una perdita netta di 353 milioni di euro, a fronte del rosso di 380 milioni dello stesso periodo del 2013. Lo comunica la banca in una nota. Sono salite a circa 1,2 miliardi di euro le rettifiche nette di valore per deterioramento di crediti di Mps nel primo semestre del 2014. Il dato, superiore del 17,4% rispetto alla prima meta' del 2013, include un incremento di circa 255 milioni di euro (+53,5%) solo nel secondo trimestre dell'anno dovuto "agli accantonamenti effettuati su alcune posizioni di ammontare significativo" e alla "revisione delle stime di perdita" per altre posizioni classificate a sofferenza "a seguito dell'aggiornamento delle valutazioni dei cespiti immobiliari a garanzia" effettuato da Mps anche in vista dell'asset quality review della Bce. Lo comunica l'istituto nella nota sui conti

Tags:
mps
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.