A- A+
Notizie dalle Aziende
AXA, con Microsoft per servizi dedicati alla salute e al benessere

AXA e Microsoft collaboreranno alla creazione di una piattaforma digitale salute che semplifica e migliora l’accesso ai servizi sanitari

Il Gruppo AXA annuncia la collaborazione con Microsoft per costruire una piattaforma digitale salute, in grado di offrire un ecosistema salute aperto a tutti. La partnership si baserà sulla portata globale di AXA, sulla sua vasta esperienza in ambito sanitario ed assicurativo, sulle sue competenze tecnologiche e sull’esperienza riconosciuta di Microsoft nel cloud computing e intelligenza artificiale, oltre che sulle sue partnership nel settore salute e con una serie di fornitori terzi.

La nuova piattaforma utilizzerà le tecnologie legate a Microsoft Cloud for Healthcare, inclusa l'API di Azure per FHIR (Fast Healthcare Interoperability Resources), che garantisce la protezione della privacy degli utenti, e unificherà i servizi offerti da AXA per supportare i propri clienti in ogni fase del loro percorso sanitario. La gamma di servizi offerti includerà uno strumento di autovalutazione e prevenzione, un medical concierge, un servizio di teleconsulto, un archivio dei propri documenti medici digitali, oltre a servizi di assistenza a domicilio (ad es. consegna di farmaci a domicilio) e un elenco di medici specializzati. Inoltre, la piattaforma permetterà di integrare i differenti servizi migliorando la ricerca, il trattamento e la prevenzione delle malattie. Un ecosistema pensato per essere adattato alle offerte sanitarie e alle specificità delle reti sanitarie locali. Un programma pilota, inclusivo di uno strumento di autovalutazione dei sintomi, del servizio di teleconsulto e di medical concierge, per facilitare la calendarizzazione delle proprie visite, è stato lanciato con successo alla fine del 2020. La piattaforma è aperta a tutti i clienti di AXA in Germania e in Italia, con servizi dedicati. Il servizio sarà implementato entro il 2022 nel Regno Unito, Belgio, Spagna e Svizzera, ed in seguito anche da altri paesi a livello mondiale.

Microsoft e AXA collaboreranno con diversi partner per arricchire ulteriormente la piattaforma e proporre servizi ad elevato valore aggiunto. Sul lungo periodo, la piattaforma punta all'integrazione di servizi di terze parti, con l'ambizione di creare un ecosistema globale e aperto per operatori sanitari e pazienti, clienti o meno di AXA. Con una spesa sanitaria destinata a superare nei prossimi 15 anni la crescita del PIL in quasi tutti i Paesi OCSE (fonte OCSE), i player coinvolti sul fronte della salute, dai fornitori di servizi ai liquidatori di sinistri, sono chiamati ad adeguare la loro offerta puntando su servizi sempre più competitivi e personalizzati.

AXA è leader mondiale nel settore salute. I nostri obiettivi in questo campo sono tra le massime priorità del nostro piano strategico Driving Progress 2023. Questa ambizione è ulteriormente rafforzata oggi nel contesto di una crisi sanitaria mondiale che passerà alla storia – ha dichiarato Thomas Buberl, CEO del Gruppo AXA -. In molti paesi, la frammentazione, la complessità e i costi dei sistemi sanitari rappresentano un ostacolo per l'accesso alle cure. Questo nuovo ecosistema di servizi che abbiamo sviluppato con Microsoft è una potente leva per fornire ai clienti l'accesso alle migliori soluzioni salute. Un ecosistema che illustra inoltre il ruolo decisivo dell’expertise tecnologica di AXA per il successo della strategia from Payer to Partner".

Commenti
    Tags:
    axamicrosoftsaluteaxa assicurazioni saluteaxa microsoft partnershipthomas buberl axasalute e benesseregruppo axa notizie 2021
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme dopo 17 anni!

    Ritorno di fiamma

    Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme dopo 17 anni!


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel lancia il Rally Design Kit per la Corsa-e

    Opel lancia il Rally Design Kit per la Corsa-e

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.