A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Biancio WeCosmoprof International: 20mila operatori e 698 aziende da 40 paesi
Enrico Zannini – Direttore Commerciale BolognaFiere Cosmoprof SpA

WeCosmoprof International chiude con un bilancio di 20mila operatori e 698 aziende da 40 paesi

Si è concluso WeCOSMOPROF International, l’evento digitale della piattaforma internazionale Cosmoprof, organizzato da Cosmoprof Asia ltd, joint venture tra BolognaFiere e Informa Markets.

698 aziende provenienti da 40 paesi e più di 20.000 operatori internazionali provenienti da Asia, Europa, Americhe, Australasia, Middle East, Africa e Oceania hanno partecipato. Grazie ai servizi e alle implementazioni digitali di Cosmoprof My Match, aziende e selezionati operatori, distributori, retailer e compratori hanno sviluppato il proprio business in una piattaforma interattiva e multilingue, altamente personalizzabile e performante, generando più di 52.200 richieste di incontri.

Oltre 5.000 operatori hanno inoltre seguito gli approfondimenti e le presentazioni di prodotto di WeCOSMOPROF INTERNATIONAL, per una visione complessiva dello stato dell’arte dell’industria cosmetica e una previsione dell’evoluzione dei prossimi mesi.

WeCOSMOPROF International è la massima rappresentazione del ruolo che Cosmoprof svolge da oltre 50 anni: una piattaforma che sa adattarsi alle trasformazioni del mercato e della società, fornendo strumenti avanzati per ottimizzare le opportunità commerciali in tutto il mondo, - dichiara Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere. - Questo risultato è frutto della collaborazione con Informa Markets e con i partner con i quali organizziamo gli eventi fieristici a marchio Cosmoprof nel mondo - Cosmoprof Worldwide Bologna, Cosmoprof Asia, Cosmoprof North America, Cosmoprof India e Cosmoprof CBE Asean.”

Grazie al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, a ITA – Italian Trade Agency, e a Cosmetica Italia – associazione nazionale imprese cosmetiche, l’evento digitale è diventata una vetrina dell’eccellenza del Made in Italy su scala globale, con oltre 230 aziende italiane coinvolte nell’iniziativa. Ad incrementare il profilo internazionale di WeCOSMOPROF International hanno contribuito inoltre le 13 collettive nazionali che hanno favorito la partecipazione delle aziende più rappresentative di Brasile, Cina, Corea, Francia, Grecia, Irlanda, Italia, Lituania, Polonia, Spagna, Svizzera, UK e Ungheria. La Corea in particolare ha presentato 102 aziende, grazie al supporto di KOTRA - Korea Trade-Investment Promotion Agency, mentre la Spagna ha supportato la presenza di 45 espositori con la collettiva spagnola organizzata da ICEX (Invest in Spain).

“Grazie all’esperienza maturata nel corso dei nostri eventi internazionali e alla stretta relazione con i più importanti player del settore in America, EMEA e Asia-Pacific, WeCOSMOPROF International ha offerto un notevole supporto alla nostra beauty community nel mondo”, sottolinea David Bondi, Senior Vice President – Asia Informa Markets e Direttore di Cosmoprof Asia Ltd. “In questi tempi di distanziamento sociale, abbiamo messo a disposizione dell’industria cosmetica una piattaforma adatta anche al mercato cinese, con un supporto virtuale innovativo, strumenti digitali all'avanguardia e migliori opportunità di networking. WeCOSMOPROF International è oggi lo strumento di business più performante per ristabilire la necessaria interazione tra domanda e offerta”.

IL RISCONTRO POSITIVO DEI PARTECIPANTI

Soddisfazione e positività emergono dai commenti delle aziende che hanno partecipato all’evento digitale. “WeCOSMOPROF International è stata una grande fiera online e non potremmo essere più felici di aver partecipato. In questi tempi in cui gli incontri faccia a faccia non sono possibili, l’evento ci ha permesso di raggiungere molti distributori nel mondo ed espandere la nostra attività”, dichiara Ignacio Hernández, Export Manager, ALTERLOOK Profesional (Spagna). “La piattaforma ha funzionato perfettamente, mettendo assieme il meglio delle due piattaforme esistenti, sia di Cosmoprof Asia che di Cosmoprof Worldwide Bologna. Il livello dei contatti era decisamente elevato e siamo veramente felici delle relazioni iniziate. Speriamo che in breve tempo possano trasformarsi in contratti e ordini”, afferma Carlo Rosa, fondatore di Palazzo Rosa (Italia).
“I consumatori dopo mesi di lockdown sono stanchi di usare gli stessi prodotti e cercano innovazioni a prezzi convenienti. Quando abbiamo presentato le nostre proposte con la formula innovativa di WeCOSMOPROF International, l'effetto è stato incredibile: potenziali partner commerciali di tutto il mondo si sono subito dimostrati interessati a distribuire i nostri marchi nelle loro aree. Raggiungerli direttamente grazie ai servizi digitali dell'evento è stata per noi una grande opportunità”, dichiara Tomasz Jesionek, Sales Manager, Wibo (Polonia).
"Grazie all’ottima organizzazione, siamo stati in grado di presentare il nostro marchio a nuovi potenziali acquirenti", ha affermato Christine Lee, Senior Global Business Manager, Dear Dahlia (Corea). “WeCOSMOPROF International è stata una grande opportunità per comunicare il valore del nostro brand a stakeholder interessati in tutto il mondo e siamo entusiasti di poter sviluppare ulteriormente queste nuove connessioni”.
“Abbiamo registrato ottimi risultati da questo evento online. Sono stati fatti 50 incontri con compratori di altissima qualità. Per noi è stata un'esperienza interessante”, ha affermato Yuta Inui, COO, Sanwa Wings. (Giappone). "In un periodo storico in cui è complicato viaggiare a causa della pandemia, questa piattaforma ci consente di entrare in contatto con acquirenti selezionati e potenziali partner commerciali".

Commenti
    Tags:
    biancio wecosmoprof international
    i più visti
    in evidenza
    Paragone, picconate a Burioni "Ti ho denunciato e...". VIDEO

    Politica

    Paragone, picconate a Burioni
    "Ti ho denunciato e...". VIDEO


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.