A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Diversity&Inclusion, l'impegno di FS Italiane per le pari opportunità

Partire dalle persone per avere successo: la strategia di FS Italiane

Diversità e unicità delle persone, temi chiave per le aziende. È, infatti, sempre più evidente che comprendere, valorizzare e rispettare tutte le differenze (di genere, età, etnia, abilità, orientamento, competenze ecc.) sono fattori imprescindibili per il successo di imprese e organizzazioni. FS Italiane ne è pienamente - e ormai storicamente - consapevole, ed è già all’avanguardia sui temi della Diversity&Inclusion.

Il Gruppo FS si impegna costantemente per promuovere una cultura organizzativa in cui i diritti umani siano rispettati e supportati, e in cui qualunque forma di discriminazione non venga assolutamente tollerata, attraverso una strategia di D&I chiara e ben delineata. E lo fa, per esempio, attraverso processi di sviluppo, selezione e formazione che garantiscano pari opportunità di partecipazione e di emersione del talento, ma anche promuovendo l’empowerment femminile in ambito STEM attraverso l’esempio delle leader donne in azienda. Ancora, fra gli obiettivi di FS in materia di Diversity&Inclusion, quello di creare ambienti di lavoro positivi che siano anche spazi di relazione e di inclusione per tutti, in cui i dipendenti possano sperimentare condizioni di benessere e sicurezza psicologica e aprirsi alla relazione con l’altro per mostrare ed esplorare le differenze, condividendo e ampliando i punti di vista nel lavoro quotidiano.

Per il Gruppo FS prendersi cura delle diversità significa valorizzare l’unicità delle persone, individuando le necessità di ognuno e sostenendo i dipendenti a vivere bene all’interno dell’intera rete di relazioni, a casa come sul luogo di lavoro. Partire dalle persone è requisito fondamentale per produrre ricchezza di idee, di esperienze, di possibilità e costruire un nuovo modello di business. L’impegno di FS non si limita alle iniziative interne, ma va oltre i confini dell’organizzazione, ponendosi l’obiettivo di favorire il cambiamento come fenomeno diffuso capace di incidere anche sulla rete esterna, dando un segnale positivo di inclusione a tutto il Sistema Paese.

Fra le azioni concrete messe in campo, il Gruppo FS ha partecipato anche quest’anno alla 4weeks4inclusion, la maratona sui temi della Diversity&Inclusion cui hanno preso parte oltre 200 aziende, con un fitto programma di 189 eventi online dedicati a 700.000 persone. Tanti i temi trattati: dalla neurodiversità alla disabilità, dal gender balance ai pregiudizi inconsci e agli stigma sociali più diffusi, fino al valore trasformativo dello sport. L’iniziativa è stata per FS l’occasione di portare avanti la fiaccola dell’inclusione con un webinar dal titolo “Diversissimo me – identità che uniscono”, un percorso alla scoperta delle unicità che, se espresse e accolte, possono facilitare la condivisione di idee, punti di vista, storie, esperienze e l’inclusione di tutti. 

Inoltre, FS ha conquistato il secondo posto su 12 aziende nel torneo di gaming della 4weeks4inclusion, vincendo un premio in denaro che ha deciso di devolvere all’associazione Telefono Rosa, strumento di aiuto a cui molte donne si sono rivolte anche durante il lockdown. Nel 2021, FS ha inaugurato “wecare”, nuovo spazio online per i dipendenti in continuo aggiornamento con iniziative dedicate a migliorare l’equilibrio fra lavoro e vita personale. 

Non ultimo, le numerose attività di FS rivolte a migliorare il bilanciamento di genere, nella consapevolezza che le donne, con il loro punto di vista alternativo, rappresentano un fattore di vantaggio competitivo per l’azienda. L'impegno del Gruppo non si ferma ad aumentare la presenza femminile nella leadership dell’organizzazione, ma va oltre, creando condizioni di lavoro migliori e favorendo l’incremento delle donne a tutti i livelli, con un trend in costante crescita (+3,1% dal 2015 ad oggi). A titolo di esempio le donne nel CdA sono aumentate del 12,5%; le donne con livello di dirigente sono aumentate del 5,6%; le donne con livello di quadro apicale sono aumentate del 5,4%

Bilanciamento di genere in azienda, ma anche all’esterno, affrontando il tema in modo integrato per agire in un’ottica di cambiamento culturale. Si inserisce in questo percorso il progetto Women In Motion (WIM), la campagna di sensibilizzazione nelle scuole per promuovere i percorsi professionali nelle aree tecniche e nei settori lavorativi che fino ad oggi sono stati ricoperti prevalentemente dagli uomini. FS Italiane, con il supporto delle sue role model WIM, donne impiegate in tutte le aree tecniche FS, incoraggia le studentesse a intraprendere un percorso di studi STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics), attraverso incontri e webinar in tutta Italia, dalle scuole medie alle superiori, per raccontare i mestieri tecnici, stimolare la curiosità delle giovani donne e fornire un role modeling positivo per immaginarsi come leader del futuro. Women in Motion è stata anche riconosciuta best practice internazionale per la promozione della parità di genere all’interno della Piattaforma per il Cambiamento (Platform for Change – Women in Transport) istituita nel 2017 dalla Commissione Europea per favorire l’occupazione femminile e le pari opportunità per uomini e donne che lavorano nel settore Trasporti. 

Il Gruppo ha formalmente aderito ai WEPs (Women’s empowerment principles) istituiti dalle UN Women, attraverso i quali intende valorizzare e promuovere la presenza e le pari opportunità delle donne nei luoghi di lavoro, il mercato e la comunità attraverso cui l’organizzazione opera. La strategia di FS non si limita a privilegiare l’empowerment da donne a donne, ma mira a coinvolgere l’intera rete di relazioni che ruota intorno alla leadership femminile favorendo anche il dialogo e il confronto con gli uomini.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    fs italiane diversità inclusionefs italiane donnefs italiane pari opportunitàgruppo fs 2021
    i più visti
    in evidenza
    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    Scatti d'Affari

    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km

    Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.