Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Intesa Sanpaolo, il progetto “La finanza e le buone storie” arriva in Bocconi

Intesa Sanpaolo, l'iniziativa “La finanza e le buone storie” in collaborazione con l'autore Guido Maria Brera fa tappa in Bocconi

Si è tenuto ieri per gli studenti dell’Università Bocconi di Milano il secondo appuntamento dell’iniziativa “La finanza e le buone storie”, un ciclo di incontri promosso dalla Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo in collaborazione con Guido Maria Brera, imprenditore e scrittore, autore del best seller Diavoli. Il progetto, nato con l’obbiettivo di avvicinare i giovani in maniera consapevole ai meccanismi che regolano i mercati finanziari moderni, coinvolge con varie tappe i maggiori Atenei italiani, inaugurando un nuovo approccio verso gli studenti, proponendo una narrazione coinvolgente che racconti il mondo della finanza, ne sveli i processi nascosti e permetta di comprendere meglio il presente.

L’autore Guido Maria Brera, nel suo dialogo agli studenti, ha affrontato nel dettaglio alcuni dei principali avvenimenti che hanno cambiato il volto della finanza mondiale, come le crisi dei mutui subprime e dei debiti sovrani dei Paesi europei, nonché la stagione del Quantitative Easing e l’epoca dei tassi d’interesse a zero. Ad aprire i lavori sono stati Antonella Carù, Prorettrice per lo Sviluppo e le Relazioni con gli Alumni dell’Università Bocconi e Mauro Micillo, Chief della Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo, mentre a chiudere la giornata un momento di dialogo con gli speaker a cura di Stefano Caselli, Dean, SDA Bocconi School of Management.

L’iniziativa, in linea con il Piano d’Impresa del Gruppo Intesa Sanpaolo 2022-2025, rientra nel più ampio impegno della Divisione nei confronti dei giovani, siano essi già operativi all’interno dell’organizzazione, sia non ancora inseriti nel mondo del lavoro. Ne è conferma, ad esempio, il recente avvio della seconda edizione del programma biennale Next Generation Executive Program della Divisione IMI CIB, in collaborazione con SDA Bocconi School of Management e Digit’Ed dedicata ai giovani colleghi e colleghe under 36 che operano in Italia e all’estero.

Obiettivo delle varie iniziative è cercare di ispirare i giovani e accompagnarli in un percorso di comprensione della finanza e di acquisizione di competenze trasversali e multidisciplinari.





Gli Scatti d’Affari

Hisense partecipa alla Milano Design Week 2024: apre Hisense Innovation Marke

Gli Scatti d’Affari

Milano Design Week 2024, IKEA: inaugurata la mostra-evento ‘1st’

Gli Scatti d’Affari

Mattel Creations presenta ‘Barbie x Kartell seating collection’

Gli Scatti d’Affari

Gruppo FS, presentato il progetto 'Stazioni del Territorio'

Gli Scatti d’Affari

IEG, a Rimini la VII edizione di MIR – Live Entertainment Expo

Gli Scatti d’Affari

Fuori Salone: le istallazioni più instagrammabili della Milano Design Week

Gli Scatti d’Affari

Jakala presenta SBAM: la creative agency superpowered

Gli Scatti d’Affari

Acqua Sant’Anna: inaugurata la mostra fotografica 'Acqua-Liquida bellezza'

Gli Scatti d’Affari

LVMH: al via il tour ‘You&ME’ per far scoprire i Mestieri d’Eccellenza

Gli Scatti d’Affari

Fondazione Cariparma conferma la propria crescita con un risultato di €54 mln

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


motori
Mercedes-Benz Vans e ONOMOTION lanciano la e-cargo per l’ultimo miglio

Mercedes-Benz Vans e ONOMOTION lanciano la e-cargo per l’ultimo miglio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.