Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Leonardo, destinati 20 nuovi elicotteri all'Arma dei Carabinieri

Leonardo, firmato contratto per la fornitura di 20 elicotteri monomotore AW119Kx al Servizio Aereo dell'Arma dei Carabinieri

Leonardo ha annunciato la firma di un contratto per la fornitura di 20 elicotteri monomotore AW119Kx destinati al Servizio Aereo dell’Arma dei Carabinieri. Gli elicotteri saranno assemblati presso lo stabilimento di Vergiate, a Varese, con consegne attese tra il 2023 e il 2026. L'accordo comprende anche un pacchetto completo di supporto tecnico logistico chiavi in mano e servizi di addestramento per piloti e tecnici manutentori. L’Arma dei Carabinieri potrà, così, rispondere alle esigenze di modernizzazione della flotta e garantire maggiore sicurezza ai cittadini.

La fornitura permetterà un controllo del territorio più incisivo, favorendo la ricerca, le esplorazioni, la ricognizione e il pattugliamento terrestre, individuando obiettivi sensibili, monitorando i comportamenti, acquisendo fonti di prova e guidando l’intervento di unità a terra. A questi compiti si aggiungono il supporto alla tutela ambientale e, su richiesta del Dipartimento della Protezione Civile, l’antincendio boschivo, oltre a missioni di soccorso.

Gli AW119Kx sono dotati di tecnologie digitali che consentono un incremento dell’efficacia operativa e minori costi di gestione e potranno essere impiegati presso le infrastrutture esistenti sul territorio nazionale comprendenti 18 basi. Gli equipaggiamenti previsti per gli elicotteri consentiranno piena interoperabilità con altri assetti dell’Arma dei Carabinieri e capacità di coordinamento con quelli di altre Forze Armate e Corpi dello Stato, sia in contesti nazionali che internazionali.

Gian Piero Cutillo, MD Leonardo Helicopters, ha dichiarato: “L’introduzione dell’AW119Kx nella flotta del Servizio Aereo dell’Arma dei Carabinieri rappresenta un ideale complemento alle capacità di cui l’operatore si sta dotando con gli AW139 e gli AW169, in risposta all’ampio spettro di esigenze espresse dalle sue responsabilità istituzionali e in uno scenario operativo in evoluzione e sempre più complesso. Siamo orgogliosi di continuare a fornire il nostro contributo all’Arma con assetti in grado di rispondere pienamente alle nuove sfide della sicurezza e del sostegno alla popolazione nazionale”.

Le caratteristiche dell’AW119Kx, con i relativi standard certificativi e qualifiche militari, consentiranno all’operatore di svolgere in modo efficace anche missioni in contesti urbani, grazie alle caratteristiche di ridondanza sistemica, margine di potenza, visibilità esterna, sofisticata avionica digitale di navigazione e missione. Quest’ultima si basa sul cockpit Garmin G1000H dotato di ampi display a colori, visione sintetica dell’ambientazione esterna, sistema di prossimità del suolo e informazioni di volo sulla mappa in real time (moving map) asservita al GPS.

Il modello di elicottero che Leonardo fornirà all'Arma dei Carabinieri, presenta un’ampia cabina e un capiente vano bagagli, oltre a un’elevata distanza del rotore principale da terra per garantire maggior sicurezza per le persone nel corso della missione. Tra gli equipaggiamenti previsti per gli AW119Kx dell’Arma dei Carabinieri figurano un sistema elettrottico ad alta definizione, gancio baricentrico, consolle di missione-trasmissione data-link, sistema iperspettrale per monitoraggio e controllo ambientale, radiocomunicazioni, tagliacavi, benna antincendio, faro di ricerca. È prevista, inoltre, la predisposizione per l’installazione di galleggianti e battellini di salvataggio, e di kit per neve.

L’AW119Kx è versatile e presenta avionica che consente sia di operare secondo le regole del volo a vista, sia strumentale. Questo permette maggior consapevolezza del contesto operativo per l’equipaggio, efficacia di missione e sicurezza, fornendo agli operatori diverse opzioni per soddisfare le specifiche esigenze. L'elicottero offre prestazioni con elevati margini di potenza e la cabina più ampia della sua categoria, in grado di ospitare fino a sei passeggeri in base alla configurazione.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
leonardo 2022leonardo arma dei carabinierileonardo difesa e sicurezzaleonardo gian piero cutilloleonardo nuovi elicotteri




Gli Scatti d’Affari

Milano Design Week 2024, IKEA: inaugurata la mostra-evento ‘1st’

Gli Scatti d’Affari

Mattel Creations presenta ‘Barbie x Kartell seating collection’

Gli Scatti d’Affari

Gruppo FS, presentato il progetto 'Stazioni del Territorio'

Gli Scatti d’Affari

IEG, a Rimini la VII edizione di MIR – Live Entertainment Expo

Gli Scatti d’Affari

Fuori Salone: le istallazioni più instagrammabili della Milano Design Week

Gli Scatti d’Affari

Jakala presenta SBAM: la creative agency superpowered

Gli Scatti d’Affari

Acqua Sant’Anna: inaugurata la mostra fotografica 'Acqua-Liquida bellezza'

Gli Scatti d’Affari

LVMH: al via il tour ‘You&ME’ per far scoprire i Mestieri d’Eccellenza

Gli Scatti d’Affari

Fondazione Cariparma conferma la propria crescita con un risultato di €54 mln

Gli Scatti d’Affari

Milano Design Week 2024, ad Alcova il pop up di Davide Longoni e MadreProject

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

Guarda le immagini

Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi


motori
Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.