A- A+
Notizie dalle Aziende
Rete TIM, parità di accesso: Orlandi nuovo presidente dell’Organo di Vigilanza

Nominato il nuovo presidente dell’Organo di Vigilanza sulla parità di accesso alla rete TIM

Gianni Orlandi è il nuovo Presidente dell’Organo di Vigilanza indipendente istituito dall’Agcom, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. Orlandi succede a Francesco Sclafani, il cui incarico di Presidente è terminato il 31 marzo 2021, con l’obiettivo e l’onere di monitorare e verificare che tutti gli operatori di telecomunicazioni abbiano la parità di trattamento nell’accesso alle infrastrutture di rete di TIM.

L’Organo di Vigilanza è composto da cinque membri, di cui tre sono designati dall’Agcom e due da TIM, e svolge le proprie funzioni in assoluta indipendenza restando in carica per 5 anni. L’Organo svolge, inoltre, specifiche attività di analisi e studio a supporto dell’Autorità. La figura del Presidente è scelta dall’Agcom secondo adeguati requisiti di onorabilità, indipendenza e professionalità. Oltre a Orlandi, fanno parte del board Francesco Sclafani, Maurizio Mensi, Fabio Di Marco e Giovanni Amendola.

Gianni Orlandi è Professore ordinario di Elettrotecnica presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione, Elettronica e Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria dell'Università Sapienza di Roma. È membro del Consiglio Scientifico della Fondazione Roma Sapienza e presso l’Ateneo romano ha ricoperto numerosi incarichi, tra i quali Consigliere alle Politiche Universitarie, Prorettore alla Pianificazione Strategica, Pro Rettore Vicario, Preside della Facoltà di Ingegneria e Direttore del Dipartimento di Scienza e Tecnica dell'Informazione e della Comunicazione (Infocom) e del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione, Elettronica e Telecomunicazioni.

Orlandi, in veste di nuovo Presidente, ha dichiarato: Favorire una rapida digitalizzazione è fondamentale per accelerare la crescita economica del Paese. Con questo obiettivo l’Organo di Vigilanza assicura a tutti gli operatori del mercato l’accesso alla rete TIM alle stesse condizioni, tutelando in tal modo gli investimenti e gli utenti finali. Il ruolo strategico delle infrastrutture di rete ultrabroadband è stato dimostrato con forza dagli avvenimenti dell’ultimo anno, grazie alla possibilità di lavorare e studiare a distanza e accedere online ai servizi della pubblica amministrazione. Ringrazio l’Avvocato Francesco Sclafani che prima di me ha guidato l’Organo di Vigilanza e lo ha preparato a cogliere le sfide che nei prossimi mesi ci aspettano”.

Commenti
    Tags:
    timagcomtim agicomparità accesso retetim rete unicagianni orlanditim notizie 2021
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Covid, tranquilli finirà tutto Mi raccomando vacciniamoci…

    Costume

    Covid, tranquilli finirà tutto
    Mi raccomando vacciniamoci…


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ferrari 812 Superfast, svelate le prime immagini

    Ferrari 812 Superfast, svelate le prime immagini

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.