A- A+
Economia

L'ingegner Giuseppe Sciarrone ha comunicato al Consiglio d'amministrazione, riunitosi oggi, la volonta' di lasciare la carica di amministratore delegato di NTV. E' una decisione - si legge in una nota - di cui il Cda ha preso atto con grande dispiacere, apprezzando la condivisione, espressa dallo stesso ingegnere, di una necessaria discontinuita' anche nella gestione dell'azienda. L'ingegner Sciarrone resta come azionista e membro del Consiglio di amministrazione.

Il Cda, nel ringraziare Sciarrone per il grande contributo dato non solo alla costruzione di questa nuova e innovativa realta' imprenditoriale europea, ma al suo stesso sviluppo e alla sua affermazione nel mercato del trasporto ferroviario sull'Alta Velocita', ha attribuito le deleghe dell'amministratore delegato al Presidente di NTV, Antonello Perricone. Il momento critico economico e le difficolta' indotte da una concorrenza ancora non sufficientemente tutelata dalle istituzioni, hanno persuaso il Consiglio a rivedere in parte i piani di sviluppo originari e a ridisegnare il modello organizzativo della governance per renderlo piu' snello e reattivo ai continui cambiamenti del mercato. Il Cda ha riaffermato la validita' del progetto NTV, la sua intatta fiducia nelle prospettive di sviluppo dell'impresa e la volonta' di andare avanti con grande determinazione. Antonello Perricone ha ringraziato il Cda per la fiducia espressa.

Tags:
ntvsciarroneperricone

in evidenza
Quando Crosetto condannava la Nato: "Atto ostile verso la Russia"

tweet invecchiati male

Quando Crosetto condannava la Nato: "Atto ostile verso la Russia"


motori
La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.