A- A+
Economia

In Italia il cuneo fiscale e' salito di 0,37 punti percentuali nel 2014, attestandosi al 48,2%, il sesto dato piu' elevato dell'area Ocse. Lo si apprende dal rapporto dell'organizzazione di Parigi 'Taxing wages'.

La tassazione sul lavoro risulta piu' elevata che in Italia in Belgio (al vertice della classifica con un cuneo fiscale del 55,6%), Austria, Germania, Ungheria e Francia, uno dei pochissimi paesi a segnare pero' un'inversione di tendenza, con una flessione dello 0,43%.

Al settimo posto troviamo la Finlandia, notevolmente staccata dall'Italia con un cuneo fiscale al 43,9%. In coda alla classifica troviamo invece il Cile (7%), seguito da Nuova Zelanda (17,2%), Messico (19,5%) e Israele (20,5%).

Tags:
ocsefiscotassecontributicuneo fiscale
i più visti
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."


casa, immobiliare
motori
Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.