A- A+
Economia
Crollo del petrolio: meno 9.000 posti di lavoro

Schlumberger, fornitore di servizi petroliferi numero uno al mondo, ha annunciato che taglierà 9.000 posti di lavoro, pari a circa il 7 per cento della sua forza lavoro, in quanto intende concentrarsi sul controllo dei costi a causa del crollo del prezzo del petrolio.

La società ha anche annunciato che ha avuto oneri per 1,77 miliardi dollari nel quarto trimestre.

Schlumberger aveva detto il mese scorso che ci sarebbe voluto un addebito di 1 miliardo di dollari relativo ai posti di lavoro e alla svalutazione di alcune attività.

Tags:
petrolio
i più visti
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.