A- A+
Economia

 

vespalx125

Il gruppo Piaggio ha chiuso il primo semestre del 2013 con un utile netto di 25 milioni di euro, in calo rispetto ai 33,8 milioni della prima meta' del 2012.

Alla luce del perdurare delle difficolta' del contesto macroeconomico - informa una nota - la societa' presentera' entro fine anno un nuovo piano strategico 2014-2018, in anticipo rispetto alla scadenza del precedente piano 2011-2014. Tra gli altri dati, i ricavi netti sono scesi da 764,1 a 671,5 milioni, il margine operativo lordo passa da 114,4 a 100,6 milioni, con un ebitda margin al 15%, invariato; il risultato operativo cala da 71,7 a 57,6 milioni. L'indebitamento finanziario netto e' di 458,2 milioni, 66,3 milioni in piu' rispetto a fine 2012. Nei sei mesi il gruppo ha venduto nel mondo 298.500 veicoli, il 5,4% in meno; mantiene comunque la leadership del mercato europeo con una quota complessiva del 17% e del 26,6% nel comparto scooter.

Sempre negli scooter il gruppo e' leader nel mercato nordamericano con il 22,5%. Le vendite globali della Vespa salgono del 30,9% a 105.500 unita' contro le 80.600 del primo semestre 2012. Il marchio Moto Guzzi, in controtendenza sul mercato della moto nei paesi occidentali registra una crescita dell'11,2% nel semestre.

Tags:
piaggioutilitrimestrale
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.