A- A+
Economia
Otto nuovi modelli per Fiat: ecco il piano industriale Fca 2014-2018

E nove. Da quando Marchionne è alla guida di Fiat, questo è il nono piano industriale. Il primo siglato Fca. "E' il primo giorno di una nuova vita per Fiat Chrysler Automobiles", ha affermato il manager. Che descrive il nuovo piano industriale per il 2014-2018 "coraggioso, che rompe con il passato". Il progetto non convince la Borsa. Fiat a Piazza Affari cede l'1,17%.

FIAT, 8 NUOVI MODELLI- Le vendite globali del brand Fiat saliranno a 1,9 milioni entro il 2018 da 1,5 milioni nel 2013. E' quanto emerge dalle slide sul nuovo piano industriale illustrate dal responsabile del brand, Olivier Francois. Nei Paeai Emea sono attesi volumi di vendita del brand Fiat sostanzialmnte invariati sulle 700.000 unita' nel 2018 mentre in America Latina le immatricolazioni dovrebbero salire a circa 800.000 dalle 700.000 nel 2013. Nell'area Apac e' previsto l'incremento maggiore da 70.000 unita' vendute nel 2013 a circa 300.000 nel 2018. Nei Paesi Nafta sono attesi volumi in rialzo dalle 50.000 del 2013 a 100.000 nel 2018.

Per il brand Fiat sono previsti, complessivamente, 8 nuovi modelli compresa la nuova Panda nel 2018 nei Paesi Emea. Oltre alla 500X in uscita alla fine dell'anno, nel 2015 arriveranno una berlina compatta e un "specialty". Nel 2016, sempre nell'area Europa, Medio Oriente e Africa, sono previste una compatta hatch, una compatta station wagon ed una vettura del segmento B.

FERRARI NON IN VENDITA- Marchionne ha ribadito che Ferrari non è in vendita e confermato la fiducia a Luca Cordero di Montezemolo: "Ha fatto un lavoro fenomenale nel posizionare la Ferrari che e' il brand piu' forte del mondo".  

CHRYSLER PUNTA AL RADDOPPIO- Il brand Chrysler punta al raddoppio dei volumi di vendita nel 2018. Lo ha annunciato il responsabile del marchio, Al Gardner, illustrando le slide sul piano industriale 2014-2018. Il target e' di 800.000 unita' Chrysler vendute entro la fine del piano dalle 350.000 del 2013. Tra i lanci si prevede la nuova Chrysler 200 quest'anno.

JEEP - Jeep punta a vendite per 1,9 milioni di unita' nel 2018, con un incemento pari al 160% rispetto alle 732.000 vetture vendute nel 2013.

Confermato l'obiettivo di un milione di Jeep vendute nel 2014, secondo il responsabile del marchio Jeep, Mike Manley che ha illustrato le slide. La produzione globale di Jeep aumentera' del 138% a 1,9 milioni di unita' entro il 2018 e dagli impianti dei Paesi non Nafta usciranno 900.000 Jeep entro il 2018. Il numero degli impianti salira' "dagli attuali quattro in un solo Paese a 10 impianti in 6 Paesi", si legge nelle slide. Tra nuovi modelli e restyling sono previste quattro novita' a partire dal 2016, anno del 75esimo anniversario del marchio, con un C Suv e poi relative alla Wrangler e al Grand Cherokee nel 2017 per finire con il Grand Wagoneer nel 2018.

5 MILIARDI PER ALFA ROMEO- Sono 8 i nuovi modelli Alfa Romeo che dovrebbero arrivare sul mercato tra il quarto trimestre del 2015 e il 2018. Emerge dalle slide sul nuovo piano industriale. Il target di vendita e' di 400.000 unita' dalle 74.000 Alfa vendute del 2013 . "Tutti i modelli, dalle sub-compact alle full-size saranno nella gamma premium", ha tenuto a precisare il responsabile del brand Herald Wester, confermando cosi' l'obiettivo di voler competere con le tedesche in questa categoria. "Per la prima volta nella storia - ha aggiunto - le Alfa avranno uno show-room pienamente equipaggiato", comprendendo tutti i segmenti. Nel quarto trimestre del 2014 e' prevista l'uscita di una nuovo Alfa nel segmento medio mentre tra il 2016 e il 2018 saranno coperte tutte le gamme dalla sub-compatta alle "specialty".

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fiatpiano industrialemarchionne
i più visti
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”


casa, immobiliare
motori
Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità

Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.