A- A+
Economia
"Non voglio più pagare tasse al governo": Bill Gates converte Piketty

Quanto a tasse, Bill Gates può vantare un'esperienza da primo della classe. Nessun altro nella storia ha versato al fisco tanti soldi quanti ne ha sborsati lui: oltre 6 miliardi di dollari a oggi. Oltretutto il fondatore di Microsoft si è sempre detto "felice" di contribuire al bilancio pubblico. Stavolta però il miliardario filantropo  non approva per niente le conclusioni dell'economista-star, Thomas Piketty, che si batte per una rivoluzione fiscale.

Parlando alla riunione annuale della American Economic Association, l'autore del "Capitale nel ventunesimo secolo" ha raccontato il recente scambio avuto con Gates: "Approvo tutto ciò che sostieni nel tuo libro, ma non voglio pagare più tasse!", gli avrebbe detto il miliardario. "Il suo punto di vista è comprensibile - ha riconosciuto Piketty -. Penso che ritenga di poter stanziare meglio i suoi fondi rispetto al governo... e, senza dubbio, potrebbe aver ragione".

Gates, infatti, oltre ad essere il più grande contribuente al mondo, è anche l'uomo più generoso, avendo distribuito più di 28 miliardi dollari. Ma le sue priorità sono diverse da quelle del governo federale degli Stati Uniti, che destina alla difesa metà delle entrate tributarie. Al contrario, la Bill & Melinda Gates Foundation non stanzia i soldi per la difesa, li destina all'istruzione e alla sanità.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pikettybill gatestasse
i più visti
in evidenza
Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

Che cosa accadrà il prossimo anno

Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
Nostradamus, le profezie 2022


casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.