A- A+
Economia

La ripresa Usa prende vigore. Il Pil statunitense nel secondo trimestre ha segnato un +2,5% su base annuale. Lo comunica il Dipartimento del commercio americano, rivedendo al rialzo la prima stima che indicava un +1,7%. Il dato è anche superiore alle previsioni più ottimistiche, che stimavano un rialzo del 2,2%. Una buona notizia per l'economia statunitense che potrebbe avere effetti consistenti anche sugli altri mercati.

Un progresso così netto, infatti, consizionerà di certo le scelte future della Fed. In presenza di una ripresa ormai consistente, pare sempre più probabile il verificarsi di quanto previsto da molti analisti: la Federal Reserve potrebbe pompare meno liquidità già da settembre: il tapering si avvicina

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pilusaripresa
i più visti
in evidenza
Vlahovic, Martial e anche... Mercato, Juventus scatenata

Grandi manovre a gennaio

Vlahovic, Martial e anche... Mercato, Juventus scatenata


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.