A- A+
Economia
Pininfarina nel mirino degli indiani di Mahindra

Un altro pezzo della sotia industriale italiana rischia di andarsene all'estero. Secondo alcuni rumors (e le dirette interessate non smentiscono), Pininfarina ha in corso colloqui con il produttore indiano Mahindra & Mahindra per la cessione della quota di maggioranza. La valutazione che il mercato dà della società italiana è di poco inferiore ai 140 milioni di euro.

Secondo alcune fonti, i negoziati con gli indiani (numeri uno in patria nel settore dei veicoli sportivi) proseguono da settimane e dovrebbe essere vicino un possibile accordo. Un'ipotesi che ha fatto volare il titolo di Pininfarina in borsa (ci si aspetta un premio per l'acquisto), dove attualmente l'azione è stata anche sospesa in asta di volatilità. L'azienda italiana ha preferito non commentare le indiscrezioni sul take over sottolineando tuttavia che Mahindra è un cliente e che tra le due aziende ci sono relazioni molto buone.

Pininfarina è tata fondata nel 1930 e ha dato la forma a grandi classiche delle auto, come la Ferrari 250 GT e l'Alfa Romeo Giulietta Spider degli anni Cinquanta. La compagnia torinese ha riportato perdite in dieci degli ultimi undici esercizi, caratterizzati da troppo indebitamento e un andamento industriale a singhiozzo. La collaborazione con la società indiana è già forte nel segmento dei Suv, oltre che per alcuni progetti legati all'elettrico.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pinifarinamahindraindianiindia
i più visti
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.