A- A+
Economia
Piquadro sbarca in Inghilterra: la prima boutique in Regent Street

Piquadro, il marchio italiano di accessori tech-design dedicato ai globetrotter per lavoro e per piacere, apre la sua prima boutique a Londra al 67 di Regent Street, a pochi passi da Piccadilly Circus.     

Dopo le aperture di Parigi, Pechino, Venezia e Firenze lo scorso anno, quella del flagship londinese, situato in una delle vie dello shopping più frequentate dal turismo mondiale, rappresenta un altro importante tassello nella strategia di internazionalizzazione del marchio ed è il primo passo di Piquadro verso il mercato britannico.

«L’apertura del negozio di Londra è davvero una grande soddisfazione» commenta il Presidente e Amministratore Delegato Marco Palmieri. «L’indirizzo è assolutamente perfetto per un marchio come Piquadro che si colloca nella sfera del cosiddetto lusso accessibile e punta ad incrementare la sua notorietà a livello mondiale. Una vetrina così apporterà un grande contributo in termini di visibilità oltre che di vendite».

Piquadro London 1
 

Il flagship londinese è stato progettato dall’architetto Karim Azzabi che è anche autore della futuristica sede Piquadro in provincia di Bologna. Nel format espositivo dei 110 mq gli elementi costitutivi della struttura interna sono fasce che rivestono le pareti come costole e fungono anche da elementi espositivi. Sia mensole che cassettiere emergono infatti da tali “costole” è in esse è integrata anche l’illuminazione, affidata a led di intensità variabile inseriti in “stalattiti” che scendono dal soffitto. Il risultato è uno spazio espositivo luminoso e innovativo che rispecchia l’indole tecnologica di Piquadro.     

L’esperienza d’acquisto all’interno dello spazio è arricchita dalla possibilità di interagire con il prodotto in esposizione attraverso la speciale applicazione per iPhone Virtual shelf che si interfaccia con il videowall all’interno del negozio. Grazie a questo software, realizzato in collaborazione con Vodafone, il personale di vendita può mostrare sul videowall tutte le caratteristiche del prodotto, le varianti di colore e i test di qualità semplicemente leggendo con lo smartphone il codice a barre che si trova sul prodotto.

All’interno della nuova boutique è inoltre disponibile la linea Sartoria, ovvero la collezione made in Italy di Piquadro personalizzabile su ordinazione. Nel negozio al numero 67 di Regent Street si trova infatti un corner ad hoc per la configurazione dei prodotti da realizzare così come creati dal cliente selezionando il modello, il pellame, il colore, le finiture in metallo e il filo per le cuciture.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
piquadrolondrashoppingaffari di moda
i più visti
in evidenza
Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

Come sarà il weekend

Ciclone al Sud, sole al Nord
Il meteo divide l'Italia in due


casa, immobiliare
motori
Mercedes SLK festeggia ad ‘Auto e Moto d’Epoca’ i suoi 25 anni

Mercedes SLK festeggia ad ‘Auto e Moto d’Epoca’ i suoi 25 anni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.