A- A+
Economia
Fineco, Unicredit fa il prezzo: in borsa il 2 luglio a 3,7 euro

Il prezzo delle azioni ordinarie di Fineco è di 3,7 euro ad azione. Lo rende noto Unicredit, che ha messo in vendita il 30% del capitale della banca, una percentiale che sale al 34,5% con l'esercizio totale della greenshoe. La capitalizzazione della societa', calcolata sulla base del prezzo di offerta, sara' pari a 2,243 miliardi di euro. La data di inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie di FinecoBank e' prevista per mercoledi' 2 luglio 2014, data in cui e' altresi' previsto il pagamento delle azioni. L'offerta globale di vendita ha avuto ad oggetto 181.883.000 azioni ordinarie. E' inoltre previsto che nei 30 giorni successivi all'inizio delle negoziazioni i coordinatori dell'offerta globale possano esercitare l'opzione greenshoe concessa da UniCredit avente ad oggetto ulteriori massime 27.283.000 azioni ordinarie della Societa'.

Ad esito dell'offerta globale di vendita il 30% del capitale sociale di FinecoBank (ovvero il 34,5% in caso di integrale esercizio dell'opzione greenshoe) sara' posseduto dal mercato. Il corrispettivo complessivo dell'offerta globale per l'azionista venditore UniCredit sara' pari a 673 milioni di euro (774 milioni in caso di integrale esercizio dell'opzione greenshoe), con una plusvalenza pari a circa 360 milioni di euro (410 milioni in caso di integrale esercizio dell'opzione greenshoe) interamente allocata a riserve di capitale, dal momento che anche a seguito dell'offerta globale UniCredit continuera' a mantenere il controllo di FinecoBank sulla base dei principi contabili internazionali IAS/IFRS. L'impatto positivo sul Common Equity Tier 1 del Gruppo UniCredit calcolato sulla base di Basilea 3 a regime e' stimato pari a circa 14 bps (16 bps in caso di integrale esercizio dell'opzione greenshoe).

I coordinatori dell'offerta globale sono UBS Investment Bank e UniCredit Corporate & Investment Banking che, insieme a Mediobanca ­ Banca di Credito Finanziario S.p.A., agiscono anche in qualita' di joint bookrunner. UniCredit Corporate & Investment Banking e' inoltre responsabile del collocamento per l'offerta pubblica. Mediobanca ­ Banca di Credito Finanziario S.p.A. agisce anche come sponsor. Gli advisor legali incaricati sono Bonelli Erede Pappalardo e Cleary Gottlieb Steen & Hamilton per FinecoBank, Linklaters per i joint global coordinator e i joint bookrunner. FinecoBank FinecoBank e' la banca diretta multicanale del gruppo UniCredit, una delle maggiori reti di consulenza in Italia con circa 2.500 Personal Financial Adviser, broker n.1 in Italia per volumi intermediati sul mercato azionario e in Europa per numero di eseguiti, con 917.000 clienti, 1,1 miliardi di raccolta netta realizzata nel primo trimestre dell'esercizio 2014 e 45,6 miliardi di Total Financial Asset al 31 marzo 2014. FinecoBank propone un modello di business integrato tra banca diretta e rete di promotori.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
finecoborsamercati
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.