A- A+
Economia

Il comitato di redazione del Corriere della Sera torna alla carica all'indomani della decisione del Cda di Rcs Mediagroup di vendere gli immobili del centro di Milano. In un comunicato l'organo sindacale dei giornalisti definisce la decisione di vendere il palazzo storico di Via Solferino "un atto folle dal punto di vista finanziario e uno sfregio inaccettabile all'identita' del Corriere della Sera".

Secondo il Cdr "svendere un immobile di pregio nel centro di Milano per poi riaffittarlo a un prezzo che in pochi anni restituisce gran parte del capitale incassato e' esattamente cio' che non farebbe qualunque persona di buon senso". Il risultato, affermano, "e' un danno permanente allo stato patrimoniale del gruppo" che pesera' nel medio-lungo periodo sulla solvibilita' del gruppo. Il Cdr dichiara che continuera' a percorrere tutte le strade per promuovere un'azione di responsabilita' nei confronti dei consiglieri che hanno approvato la delibera, senza escludere anche eventuali esposti alla magistratura.

"Fin d'ora e' chiaro - si legge - che l'operazione mette in luce un intrico di conflitti di interesse che tocca soggetti azionisti di giornali concorrenti (ed e' il caso della Fiat) e societa' nello stesso tempo azionisti e creditori di Rcs (ed e' il caso di Intesa Sanpaolo). Senza contare il fatto che l'advisor dell'operazione, banca Imi, fa parte proprio di Intesa SanPaolo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
rcsscott jovaneimmobilecorsera
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.