A- A+
Economia
Renzi rottama il 740: "Dal 2015 cambia la dichiarazione dei redditi"

"Il 740, fortunatamente per loro, non ce l'hanno negli altri paesi e non l'avremo nemmeno noi, perche' dal prossimo anno elimineremo un certo modello di dichiarazioni dei redditi". Con queste parole il presidente del consiglio Matteo Renzi, parlando alla fondazione italiana di tecnologia a Genova, ha annunciato la rottamazione del vecchio 740.

Poi il premier è passato a parlare delle sorti del Paese. "I politici abbiano il coraggio di costruire un futuro possibile", ha detto. "Quello che ho visto mi rende orgoglioso di appartenere a una comunità di italiani, perchè c'è un Paese che racconta di sé che le cose vanno solo male, ma ha un futuro straordinario, che è ricco di realtà come questa. Questo è un punto di riferimento ma anche uno stimolo".

Infine ha invitato i ricercatori dell'Iit "ad avere sogni grandi. Da voi ci aspettiamo il Nobel: a noi nessun sogno è precluso, basta con i sogni piccoli

Iscriviti alla newsletter
Tags:
renzi740dichiarazione redditi
i più visti
in evidenza
CR7-Manchester, divorzio vicino Georgina mostra il pancione

Le foto

CR7-Manchester, divorzio vicino
Georgina mostra il pancione


casa, immobiliare
motori
Stellantis celebra il suo primo anno di successi

Stellantis celebra il suo primo anno di successi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.