A- A+
Economia
Gender pay gap? Una realtà. Le donne lo sanno, gli uomini no

La questione del gender pay gap, vale a dire, la differenza tra le retribuzioni maschili e femminili, è sempre più all’ordine del giorno. Anche grazie al fatto che Obama lo ha posto come punto rilevante nella campagna elettorale. Al riguardo, ISPO Ricerche ha di recente effettuato, in collaborazione con Hay Group, una ricerca sugli atteggiamenti verso i livelli retributivi, intervistando un ampio campione di direttori generali e responsabili delle risorse umane delle maggiori Corporate operanti in Italia.

Tra i numerosi risultati, ha suscitato interesse quello relativo alla percezione della differenza di retribuzione tra i due generi. È diffusa la consapevolezza che tra quanto riconosciuto ai maschi e alle femmine ci sia ancora oggi una notevole differenza. Lo afferma il 70% degli intervistati. Tra costoro più del 50% stima questa differenza tra il 5 e il 20% nel livello retributivo.

L’aspetto più interessante, tuttavia, sta nella differenza della risposta in relazione al genere degli intervistati. Come si poteva forse attendere, sono i manager donna a sottolineare in misura molto maggiore l’esistenza del divario.

ispo ricerche (1)
 

 

Grafico 1 - Valori percentuali


In particolare, quasi il 40% degli intervistati maschi afferma che non vi è differenza retributiva tra maschi e femmine, mentre questa quota si limita al 13% tra gli intervistati donna. Dall’altra parte, il 45% degli intervistati donna sostiene che la differenza retributiva è oltre il 10%, mentre questa affermazione è condivisa solo dal 27% degli intervistati maschi.

ispo ricerche (2)
 


Grafico 2 - Valori percentuali

 

In sintesi, non c’è solo un divario retributivo, ma anche un – forse più ampio – divario percettivo.

Tags:
hay groupispodonnemanagerretribuzioni
i più visti
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.