A- A+
Economia
Rumors / Quota rosa anche per le Fs. In arrivo Anna Donadi per la presidenza

La presidenza degli altri colossi di Stato si è colorata di rosa. Così è stato per l'Eni, dove è arrivata l'ex Confindustria Emma Marcegaglia, così per l'Enel dove presidente è diventata l'ex Olivetti Patrizia Greco e così è stato anche per le Poste dove l'ex imprenditrice Luisa Todini ha fatto le valigie dal consiglio Rai per andare a dare una mano a Francesco Caio, nuovo amministratore delegato. E così, secondo i rumors, dovrebbe essere anche per le Ferrovie dello Stato, orfane di Mauro Moretti approdato in Finmeccanica e dove il Tesoro avrebbe anche deciso di azzerare l’intero consiglio di amministrazione e, dunque, di cambiare anche il presidente del gruppo, poltrona attualmente occupata dall’ottantenne ed ex numero uno di Consob Lamberto Cardia.

Sembra che Cardia voglia restare, ma all'appuntamento di oggi i membri del consiglio nominati dal Ministero del Tesoro e da quello dei Trasporti, potrebbero presentarsi dimissionari. Questo farebbe automaticamente decadere l'intero consiglio.

La quota rosa che dovrebbe raccogliere l'eredità di Lamberto Cardia finito in rotta di collisione nell'ultimo periodo del suo mandato anche con l'ex Moretti avrebbe il viso di Anna Donadi, esperta di mobilità sostenibile, ex deputata dei Verdi ed ex assessore alla Mobilità dei Comuni di Bologna prima e Napoli poi  e già consigliere di amministrazione delle Ferrovie dal 98 al 2001.

Renzi, forte del risultato elettorale non dovrebbe far fatica a imporre le sua candidatura contro cui nelle ultime settimane si erano materializzate quelle dell'attuale ad di Anas Pietro Ciucci grazie all'appoggio di Ncd e dell'ex numero uno di Poste Massimo Sarmi, sponsorizzato invece da Forza Italia. Per la poltrona di ad, quasi sicura la nomina del delfino di Moretti, Michele Elia, attuale Ceo di Rete Ferroviaria su cui si sarebbe trovato un consenso di massima. L'appuntamento è per stasera, dopo che ieri è andato in scena l'ennesimo rinvio.

Tags:
fesrrovie dello statopresidenzaelia
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.