A- A+
Economia
obama giuramento (12)

Mentre l'Italia incassa il ventesimo calo sul Pil, gli Stati Uniti invertono la rotta del rating. Non è ancora tempo di upgrade, ma la politica espansiva della Fed e la volontà di Obama di non cedere all'austerità hanno convinto Standard and Poor's. L'agenzia di rating ha rivisto al rialzo l'outlook degli Usa da 'negativo' a 'stabile". S&P precisa che "la probabilità di un taglio del rating a breve termine è meno di una su tre". Nell'agosto del 2011 S&P aveva tagliato il rating degli Usa da 'AAA' a 'AA+' lasciando l'outlook negativo.

La notizia ha portato acquisti sul dollaro e vendite sullo yen e sull'euro. Il cambio euro/dollaro, dopo essere sceso sotto 1,32 e aver toccato un minimo di giornata a 1,3177, ora scambia a 1,3194. Il cambio dollaro/yen a 98,83.

Tags:
obamas&pausterità

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.