A- A+
Economia
obama giuramento (12)

Mentre l'Italia incassa il ventesimo calo sul Pil, gli Stati Uniti invertono la rotta del rating. Non è ancora tempo di upgrade, ma la politica espansiva della Fed e la volontà di Obama di non cedere all'austerità hanno convinto Standard and Poor's. L'agenzia di rating ha rivisto al rialzo l'outlook degli Usa da 'negativo' a 'stabile". S&P precisa che "la probabilità di un taglio del rating a breve termine è meno di una su tre". Nell'agosto del 2011 S&P aveva tagliato il rating degli Usa da 'AAA' a 'AA+' lasciando l'outlook negativo.

La notizia ha portato acquisti sul dollaro e vendite sullo yen e sull'euro. Il cambio euro/dollaro, dopo essere sceso sotto 1,32 e aver toccato un minimo di giornata a 1,3177, ora scambia a 1,3194. Il cambio dollaro/yen a 98,83.

Tags:
obamas&pausterità

in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.