A- A+
Economia
Saipem, tre nuovi contratti in Angola. Al via progetti per oltre 3,5 miliardi
Alessandro Puliti ceo di Saipem

Saipem si aggiudica tre nuovi contratti da TotalEnergies

Saipem si è aggiudicata tre nuovi contratti da TotalEnergies EP Angola Block 20, società controllata da TotalEnergies, per il progetto Kaminho relativo allo sviluppo dei giacimenti petroliferi di Cameia e Golfinho, situati a circa 100 km a largo delle coste dell’Angola. L’ammontare totale dei contratti è di 3,7 miliardi di dollari.

Il primo contratto riguarda l'ingegneria, l'approvvigionamento, la costruzione, il trasporto e il commissioning del mezzo navale FPSO Kaminho (Floating Production Storage e Offloading). Il secondo contratto comprende l’operation & maintenance (O&M) dello stesso mezzo FPSO per un periodo di 12 anni con una potenziale estensione di 8 anni, facendo leva sull'esperienza acquisita con altre tre FPSO attualmente operative in Angola. Dopo l'annuncio del contratto il titolo chiude con risultati più che positivi: sull'azionario milanese Saipem svetta a +3,99%.

LEGGI ANCHE: Saipem, il drone Hydrone-R fa progressi: resiste in fondo al mare 167 giorni

Il terzo contratto prevede l'ingegneria, l'approvvigionamento, la fornitura, la costruzione, l'installazione, il pre-commissioning e l'assistenza per il commissioning e la fase di start-up di un pacchetto SURF (Subsea Umbilicals, Risers & Flowlines), che include circa 30 km di condotte e risers da 8” e da 10” e ombelicali. Le strutture associate saranno fabbricate nello stabilimento locale di Saipem ad Ambriz.

Per la campagna offshore, e nello specifico per la nave per la posa J-lay, Saipem impiegherà il proprio mezzo FDS e coinvolgerà ampiamente la supply chain locale per le attività logistiche e di fabbricazione.

L’aggiudicazione congiunta dei contratti SURF, FPSO ed O&M conferma la competitività del modello di business integrato di Saipem, in particolare la sua capacità unica di fornire servizi di ingegneria e di project management in ambito offshore e impiantistico, associata a una flotta di mezzi navali all’avanguardia e a una capacità di fabbricazione in loco.






in evidenza
Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor

L'accusa di tradimento è stata la mazzata finale

Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor


motori
La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.