A- A+
Economia
FIAT

Un aumento di 40 euro lordi in busta paga. E' questa la novità più significativa dell'accordo raggiunto tra Fiat e sindacati per il rinnovo del contratto aziendale per gli oltre 80 mila lavoratori del gruppo. In questo modo a fine 2013 l'aumento complessivo lordo sarà di 480 euro, 25 euro lordi in più dell'aumento previsto dal contratto di Federmeccanica che si applica a tutti i metalmeccanici italiani tranne che ai dipendenti Fiat.

L'intesa è stato raggiunta dopo sette mesi di trattative e tredici incontri tra Fim, Uilm, Ugl, Fismic e Associazione capi e quadri Fiat e l'azienda all'Unione industriale di Torino, accordo (oggi l'ultimo scoglio sulla decorrenza dei pagamenti degli aumenti è stato superato) che prevede anche che a partire da aprile scatteranno anche 120 euro di premio produttività che però verrà pagato sulla base della presenza in fabbrica. Saranno esclusi dalla penalizzazione per le assenze, i ricoveri ospedalieri, le assenze per infortunio, le maternità e i periodi di allattamento. Non saranno invece escluse dal calcolo le assenze per cassa integrazione. Per molti dipendenti Fiat dunque si tratta di un premio solo teorico perché non è previsto entro il 2013 il ritorno alla piena attività produttiva degli stabilimenti.

La delegazione del Lingotto ha espresso "soddisfazione per essere riusciti a raggiungere un accordo economico in un momento di grande difficoltà dei mercati". Positivi anche i commenti dei sindacati, che parlano di un contratto "necessario, onesto ed efficace".  Secondo Ferdinando Uliano (Fim Cisl) "è stata una trattativa lunga e difficile, caratterizzata da una situazione di forte crisi del settore automobilistico, che ha portato spesso l'azienda ad assumere posizioni di rigidità. Siamo riusciti con caparbietà e determinazione a superare anche i momenti di crisi del negoziato, questo ci ha consentito oggi di trovare un'intesa positiva e di fare un rinnovo contrattuale per i lavoratori e le lavoratrici di Fiat".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
salari
i più visti
in evidenza
Ferragni spettacolare a Parigi Calze a rete e niente slip

Le foto delle vip

Ferragni spettacolare a Parigi
Calze a rete e niente slip


casa, immobiliare
motori
Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi

Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.