A- A+
Economia
Baseotto (Cgil) ad Affaritaliani.it: sciopero entro fine anno


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Abbiamo già annunciato che dopo la manifestazione del 25 ottobre ci saranno iniziative anche di sciopero e queste le decideremo il 12 novembre nel corso della riunione del nostro comitato del direttivo nazionale. E sicuramente ci saranno prima della fine dell'anno". Lo annuncia ad Affaritaliani.it Nino Baseotto, segretario confederale Cgil. Farete delle iniziative anche insieme alla Fiom? "Il 14 e il 21 c'è lo sciopero della Fiom e naturalmente ci saranno delegazioni e la confederazione parteciperà con proprie delegazioni a questa iniziativa importante della Fiom. Così come parteciperemo alle iniziative dei pensionati e ad altre che si stanno costruendo. Saremo in piazza l'8 con i sindacati del pubblico impiego unitariamente, con Cisl e Uil. Dopodiché se la Cgil, come è stato annunciato, proclamerà anche delle iniziative di sciopero, queste saranno iniziative di tutti, che quindi coinvolgeranno anche la Fiom". Ma probabilmente prima di Natale... "Può togliere anche la parola probabilmente, perché certamente qualcosa la faremo entro la fine di quest'anno. Poi le modalità, le quantità e le forme le decideremo il 12 nella riunione del comitato del direttivo nazionale".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
scioperocgil
i più visti
in evidenza
Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

Scatti d'Affari

Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte


casa, immobiliare
motori
Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.