A- A+
Economia
Smart Aging: quattro le startup selezionate da Europ Assistance e Generali

D-Heart, Epicura, Noon Care e VillageCare: sono queste le startup selezionate tra le oltre cento adesioni che hanno risposto alla #CallForGrowth “Smart Aging: Care for Baby Boomers”, lanciata nel settembre scorso e frutto della collaborazione tra Europ Assistance, Assicurazioni Generali e growITup.

Il percorso di selezione è arrivato ieri alla conclusione con la scelta delle realtà che hanno saputo interpretare al meglio le richieste delle aziende promotrici. Stefano Bison, Head of Group Business Development Assicurazioni Generali, si è fermato con Affaritaliani.itper illustrare l’impegno di Generali nel far fronte alle esigenze dei cosiddetti Baby Boomers: “Noi di Assicurazioni Generali, assieme a Europ Assistance, stiamo mettendo in atto strategie complementari per approcciare a 360° il mega trend dell’aging population. Stiamo facendo fronte ai bisogni crescenti di questo segmento di popolazione attraverso iniziative interne e iniziative di open innovation, come in questo caso. L’idea è innovare radicalmente il business sviluppando servizi e muovendoci verso il mondo delle soluzioni integrate, che includano sia il prodotto assicurativo sia servizi di caregivingad ampio spettro”. 

VIDEO - Bison,  Assicurazioni Generali: "Baby Boomers, ecco le nostre strategie" 

Tra le oltre cento adesioni alla #CallForGrowth si è registrata una prevalenza di startup appartenenti all’ambito Medical (34%), seguite dalle realtà che forniscono servizi per il Caregiving (27%), il Leisure (24%) e l’Homecare (12%). 

D-Heart, Epicura, Noon Care e VillageCare sono le startup selezionate con le quali nei prossimi mesi Europ Assistance svilupperà una collaborazione finalizzata a realizzare servizi innovativi in un mercato, quello dei “Baby Boomers”, ovvero gli over 60, sempre più vivace e competitivo. Le quattro startup sono state selezionate tra le 9 che hanno preso parte al Selection Workshop, durante il quale manager responsabili dell’area innovazione e prodotto delle aziende coinvolte, hanno vagliato le soluzioni con il più alto potenziale con cui iniziare una partnership. 

Gianluca Zanini, Chief Sales, Marketing and Communication Officer Europ Assistance, ha raccontato ad Affaritaliani.itdi che cosa si occupano le startup selezionate e perché sono state scelte: “Èstata una scelta non facile perché la qualità era molto alta. D-Heart è per noi una realtà importante perché le malattie cardiache sono purtroppo molto diffuse tra gli over 60; le soluzioni pensate da D-Heart ci permettono di prenderci cura del cuore dei nostri clienti. VillageCare è una realtà che conosce molto bene il mondo dei servizi assistenziali; per questo ci può dare spunti di riflessione utili a fornire il massimo della qualità di vita ai nostri clienti. Le altre due società selezionate, Epicura e Noon Care, sono di carattere più tecnologico; ci aiuteranno a comprendere il modo migliore e più semplice di utilizzare tecnologie digitali per un segmento, quello dei Baby Boomers, che in parte si deve ancora digitalizzare. Siamo orgogliosi del lavoro fatto finora e siamo convinti che continueremo a lavorare bene tutti insieme”.

VIDEO - Zanini, Europ Assistance: "È stata una scelta non facile perché la qualità era molto alta"

Niccolò Briante, CEO e co-fondatore di D-Heart, ha detto ad Affaritaliani.it: “Il nostro è il primo elettrocardiografo di livello ospedaliero per smartphone. Può essere utilizzato da qualsiasi persona, anche un paziente. Siamo stati selezionati per la semplicità del nostro device che è alla portata di chiunque”. D-Heart permette d'effettuare un elettrocardiogramma professionale in completa autonomia, ricevendo il primo referto entro 15 minuti dall'invio. Il servizio di analisi dei referti è attivo tutto il giorno, sette giorni su sette, ed in alternativa il tracciato può essere inviato al proprio medico sanitario. La missione di D-Heart è la prevenzione e tutela dei pazienti dalle malattie cardiovascolari.

VIDEO - Briante, D-Heart: “Il nostro device che è alla portata di chiunque”

Gianluca Manitto, fondatore di Epicura, ha detto ad Affaritaliani.it: “Per un partner assicurativo siamo una realtà interessante perché offriamo la possibilità di portare servizi di alta qualità alla persona in modo semplice e veloce”. Epicura offre ai propri utenti soluzioni personalizzate come interventi infermieristici, fisioterapici, osteopatici e servizi di assistenza per anziani, malati o disabili. I servizi sono erogabili presso il proprio domicilio, ospedali, cliniche private e case di riposo.

VIDEO - Manitto, Epicura: “Per un partner assicurativo siamo una realtà interessante”

Andrea Alessandri di Noon Care ha detto ad Affaritaliani.it: “Siamo stati scelti perché possiamo dare il nostro contributo ai servizi che già Europ Assistance e Generali offrono in un’ottica di vicinanza alle esigenze delle famiglie”. Noon Care aiuta il caregiver nella gestione quotidiana della persona assistita anche da remoto, grazie ad una piattaforma integrata di servizi.

VIDEO - Alessandri, Noon Care: “Sviluppiamo servizi in un’ottica di vicinanza alle esigenze delle famiglie”

Jennifer Della Lucia di VillageCare ha detto ad Affaritaliani.it: “Siamo stati selezionatiper il nostro passato professionale e per il fatto di essere caregiver”. VillageCare è il primo portale nazionale di orientamento e sostegno ai figli, che si prendono cura dei propri genitori anziani. 

VIDEO - Della Lucia, VillageCare: “Siamo stati selezionatiper il nostro passato professionale”

Enrico Noseda, partner di growITup, ha raccontato ad Affaritaliani.it il ruolo di growITup all’interno del progetto: “growITup è il programma di innovazione digitale di Cariplo Factory, ha l’obbiettivo di aiutare le grandi aziende italiane ad innovare. Fra le varie metodologie utilizzate c’è quella dell’open innovation, e cioè la contaminazione con le start up. Oggi siamo a metà di un percorso partito quando ci siamo incontrati con Europ Assistance e Generali per capire quali fossero i loro obiettivi di innovazione. Oggi abbiamo scelto le quattro startup che da qui in avanti avvieranno un percorso di collaborazione con il gruppo supportato da growITup”.

VIDEO - Noseda, growITup: "Aiutiamo le grandi aziende italiane ad innovare"

Commenti
    Tags:
    smart agingstartupgeneraliassicurazioni generalieurop assistancebaby boomersover 60
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Il 2 giugno con il Covid-19 Salvini e il milite ignoto...

    Coronavirus vissuto con ironia

    Il 2 giugno con il Covid-19
    Salvini e il milite ignoto...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes annuncia la partnership con la FIV

    Mercedes annuncia la partnership con la FIV

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.