A- A+
Economia
Poltrone, Snam conferma Malacarne. Italgas, Schieppati a.d.

L'assemblea degli azionisti di Snam Rete Gas, la societa' 100% Snam leader in Italia nel trasporto e dispacciamento di gas naturale, riunitasi oggi a San Donato Milanese, ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione della societa' per il prossimo triennio. Il Consiglio ha, a sua volta, confermato Carlo Malacarne presidente carica che ricopre mantenendo quella di amministratore delegato della controllante Snam, e ha nominato Paolo Mosa amministratore delegato.

Anche il Consiglio di Amministrazione di Italgas si è riunito oggi a San Donato Milanese e ha nominato Luca Schieppati amministratore delegato. Luca Schieppati, ingegnere nucleare, lascia l'incarico di Direttore Generale Operations di Snam Rete Gas che ricopriva da gennaio 2012. Il Cda ringrazia Paolo Mosa per la collaborazione e i risultati conseguiti da Italgas nel corso degli ultimi anni, formulandogli i migliori auguri per il nuovo incarico di amministratore delegato di Snam Rete Gas. (AGI) Red/Ila

Tags:
snam rete gasitalgasmalacarneschieppatimosa

in evidenza
Malocclusione dentale e abitudini Cos’è, come trattarla e conseguenze

Trattamento ortodontico

Malocclusione dentale e abitudini
Cos’è, come trattarla e conseguenze


motori
Mercedes-Maybach: quint’essenza del Luxury

Mercedes-Maybach: quint’essenza del Luxury

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.