A- A+
Economia
Spaxs rileva il 91% di Banca Interprovinciale per 51,2 milioni

Spaxs, la Spac fondata da Corrado Passera e quotata sul Mercato Alternativo di Piazza Affari (Aim) dallo scorso 1 febbraio, ha sottoscritto un accordo finalizzato alla 'business combination', l'acquisizione di una societa' per fondersi con essa, con Banca Interprovinciale, attiva dal 2009 nel segmento delle Pmi.

Lo si legge in una nota in cui viene indicato che l'accordo prevede l'acquisto del 91,4% circa della Banca per 51,2 milioni di euro, corrispondenti a un valore d'impresa di 56 milioni. Secondo Passera, "con l'operazione Spaxs entra in soli due mesi nel vivo del progetto imprenditoriale per cui e' nata e l'acquisizione di Banca Interprovinciale rappresenta un primo importante tassello".

Tags:
spaxsbanca interprovincialecorrado passera
S
i più visti
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente


casa, immobiliare
motori
Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia

Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.