A- A+
Economia
Parla il braccio destro di Tsipras: "La Germania vuole impoverire il Sud Europa"

di Andrea Deugeni
twitter11
@andreadeugeni

Mentre si avvicinano l'Eurogruppo e il vertice informale Ue che affronteranno la questione del debito ellenico, Vassillis Primikiris, uno dei fondatori assieme ad Alexis Tsipras di Syriza e ora membro della segreteria nazionale del partito ellenico, spiega in un'intervista ad Affaritaliani.it qual è la vera partita che si sta giocando in Europa dietro il caso-Grecia. "La Germania vuole colpire apertamente il costo del lavoro, lo Stato sociale, la sanità pubblica e l'istruzione e usa Atene per portare avanti  politiche di austerità per mantenere il proprio predominio. Politiche che si sposteranno poi dalla Grecia e dal Sud-Europa verso tutti gli altri Paesi Ue". Primikiris è comunque ottimista sulle trattative con l'Europa e la Troika: "Sono convinto che la risposta sarà positiva. Sono ottimista. Non possono fare diversamente".


L'INTERVISTA

Cosa faranno Syriza e il primo ministro ellenico Alexis Tsipras se l'Ue rifiuterà di concedere alla Grecia il prestito ponte, riconfermando di fatto il programma della Troika?
"Alla fine non ci sarà nessun no alle nostre proposte nella trattativa che stiamo portando avanti. Sono convinto che la risposta sarà positiva. Sono ottimista. Non possono fare diversamente. Non credo che Bruxelles sia così stupida da cacciare la Grecia dall'euro. Non conviene a nessuno. Non lo dico per ricattare i partner Ue. Ma anche Bruxelles sa che i programmi incentrati sull'austerità sono completamente falliti e che hanno a che fare con un esecutivo che è obbligato a governare in maniera diversa da com'è stato fatto fino ad ora in Grecia, sia dal Centrosinistra sia dalla Destra. Il nuovo governo ellenico è obbligato a difendere il mondo del lavoro, degli operai e di tutto il popolo greco".

Nei prossimi sei mesi, Atene deve iniziare a ripagare i prestiti della Bce e del Fmi e in campagna elettorale Syriza ha promesso misure in favore dei ceti più deboli e di riassumere i dipendenti pubblici licenziati ingiustamente. Dove troverete ora i soldi per attuare il vostro programma?
"Le spese sono tutte calcolate in maniera precisa nel programma di Salonicco. Il nostro problema è che la Grecia non è in grado di pagare gli interessi del debito. Non è possibile sborsare ogni anno 10 miliardi di euro, soldi che siamo obbligati a pagare dal percordo di rientro della Troika. La questione però è un'altra".

alexis tsipras (5)
 

E qual è?
"Il problema è che la Germania vuole colpire apertamente il costo del lavoro, lo Stato sociale, la sanità pubblica e l'istruzione. La questione del debito greco era risolvibile in due giornate. L'ammontare nominale del nostro debito, 340 miliardi, non è elevato come quello italiano. La Germania vuole usare Atene per portare avanti  politiche che si spostano poi dalla Grecia verso tutti gli altri Paesi europei, partendo dal Sud Europa. Questo è il disegno politico della Germania che è l'unica che ha interesse per proseguire questo tipo di politiche".

Il ministro dell'economia tedesco e vice cancelliere Sigmar Gabriel ha chiuso la porta alle vostre richieste di risarcimento dei danni perpetrati dai nazisti durante la Seconda Guerra mondiale. Cosa rispondete?
"A differenza di altri Paesi europei, la Grecia da questi debiti non ha preso nulla. E' giusto che la Germania paghi questi soldi anche a noi. E' una rivendicazione che portiamo avanti da anni e non soltanto da quando abbiamo iniziato ad esser colpiti dall'austerity. E' una questione più di principio, orgoglio nazionale e giustizia. Temo che con le loro politiche, i tedeschi vogliano riportare l'Europa ai tempi dell'odio fra i popoli. Non vogliamo risvegliare questi sentimenti contro i tedeschi, però dall'altra parte non possiamo accettare politiche contro il popolo greco. Non siamo anti-europei, ma ce la facciamo più ad accettare politiche a senso unico e a dominio soltanto tedesco.".

Tags:
syrizatsiprasprimikiris
i più visti
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.