A- A+
Economia
Tasi, proroga quasi sicura. M5S attacca: "Renzi usa la Cdp come un bancomat"

di Andrea Deugeni
twitter
@andreadeugeni

Il nodo dei tempi di pagamento della Tasi, l'imposta sui servizi indivisibili del Comune d'appartenza, sarà sciolto in settimana e con molta probabilità approderà verso una proroga breve, a luglio o a settembre (dal termine iniziale del 31 maggio). Secondo la senatrice grillina, Barbara Lezzi, intervistata da Affaritaliani.it, "la decisione verrà rinviata però a dopo le elezioni, anche se i Comuni volevano avere dei chiarimenti entro il 23 maggio". L'esponente del M5S a Palazzo Madama sottolinea come il "problema del governo" sia quello di  "di avere un'anticipazione di cassa di due miliardi, per garantire il regolare svolgimento dei servizi" da parte delle municipalità. Ma come farà, visto che i soldi non ci sono? "Userà, come hanno fatto gli ultimi esecutivi, la Cassa Depositi e Prestiti come un bancomat".

Il 31 maggio scadrà il limite per i consigli comunali per varare le nuove aliquote sulla Tasi e siamo ancora in alto mare. L'Anci ha chiesto un rinvio. Cosa succederà?
"Era un problema che il M5S ha posto fin dall'inizio".

grillo sfilate 500 (7)
 

Da quando?
"La regolamentazione di Tasi e Tari era stata inserita nel decreto Salva-Roma che è stato rinviato per tre volte. Il M5S si è sempre posto il problema se non fosse stato il caso di stralciare quella parte e inserirla invece in un provvedimento a parte. Il salva-Roma era viziato da un problema di fondo che era di dare i soldi al sindaco della Capitale Ignazio Marino da parte del Partito Democratico".

E quindi?
"Avevamo chiesto di regolamentare prima di tutto la Tasi. Ora l'Anci ha chiesto un rinvio, perché la maggior parte dei consigli sono sciolti in vista delle amministrative. Non credo che sarà possibile concederlo perché il governo avrebbe bisogno di avere un'anticipazione di cassa di due miliardi".

Risorse che al momento non ha...
Esatto, a meno che  non si rivolga, come sempre fa in questi casi, alla Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) per farseli anticipare. E' l'unica soluzione praticabile".

Il Ministero dell'Economia dovrebbe decidere questa settimana...
"Sì, anche se è molto probabile che la decisione verrà rinviata a dopo le elezioni. Ricordo però che i Comuni volevano avere dei chiarimenti entro il 23 maggio".

renzi padoan (9)
 

E quindi, alla fine arriverà la proroga?
"Probabilmente sì, perché entro il 31 maggio le municipalità non ce la faranno ad adottare le delibere. Ci sono una serie di conti complessi da fare: il governo ha concesso ai Comuni di aumentare l'aliquota fino al 6 per mille e concedere detrazioni, che sono una possibilità. Il problema, dunque, è dove trovare i soldi che saranno anticipati dalla Cdp. Attore che gli ultimi governi hanno sempre usato come un bancomat. L'alternativa è interrompere i servizi a livello comunale".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tasilezzim5s
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.