A- A+
Economia

Caesar Alierta e Julio Linares, rispettivamente ad e direttore generale di Telefonica, si sono dimessi dal cda di Telecom. Lo riferisce l'azienda spagnola, che, per ora, non presentera' nuovi candidati.

La decisione appare legata alla delibera del Cade, l'antitrust brasiliana, che ha sanzionato Telefonica per l'incremento della propria quota in Telco, la holding che controlla Telecom. L'operazione ha infatti violato un accordo stretto anni prima con il Cade per evitare la creazione di una posizione dominante sul mercato della telefonia mobile brasiliano, dove Telefonica controlla Vivo e Telecom Italia controlla Tim Brasil.

Le dimissioni dei due manager, ha spiegato Telefonica in un documento inviato all'autorita' di viglianza sui mercati di Madrid, hanno effetto immediato. Il Cade si e' pronunciato contro l'aumento al 22,4% della quota di Telefonica in Telco, infliggendo all'azienda una multa da 6,3 milioni di dollari, in quanto l'operazione violerebbe un accordo del 2010 con il quale Telefonica si era impegnata con l'autorita' a mantenere separati i suoi interessi in Brasile da quelli dell'azienda italiana, che detiene il 67% di Tim Brasil. Il gruppo iberico non potra' pero' semplicemente cedere Tim Brasil a un concorrente, in quanto si ricreerebbe cosi' un problema di posizione dominante. Telefonica ha quindi di fronte a se' tre soluzioni: dismettere la partecipazione in Telco, cercare un nuovo partner per Vivo o uno 'spezzatino', con Tim Brasil divisa in piu' tronconi da vendere a compagnie differenti.

Tags:
telecomtelefonicacda
i più visti
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni


casa, immobiliare
motori
Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid

Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.