A- A+
Economia
Telecom rivede l'utile ma delude. "Brasile strategico"

Telecom Italia ha chiuso il primo semestre con un utile di 543 milioni di euro, contro la perdita di 1,407 miliardi accusata nello stesso periodo dello scorso anno che scontava la svalutazione dell'avviamento, si legge in una nota del gruppo. I ricavi sono invece ammontati a 10,551 miliardi di euro, in flessione dell'11,2% rispetto agli 11,888 miliardi fatturati nei primi sei mesi del 2013. Escludendo l'effetto della variazione dei tassi di cambio e del perimetro di consolidamento, i ricavi del periodo sono in riduzione del 6,5%.

L'indebitamento finanziario netto rettificato di Telecom Italia al 30 giugno 2014 era pari a 27,358 miliardi di euro, in calo di 1,455 miliardi rispetto a quanto segnato alla stessa data dello scorso anno. Il dato, invece, risulta in aumento di 551 milioni rispetto ai 26,807 miliardi segnati a fine 2013. Nel secondo trimestre 2014 l'indebitamento finanziario netto rettificato e' diminuito di 171 milioni rispetto al 31 marzo scorso (27,529 miliardi) grazie alla positiva generazione di cassa che, nonostante il pagamento delle sanzioni amministrative Agcom di 105 milioni, ha piu' che compensato la distribuzione di dividendi per 208 milioni di euro, spiega una nota del gruppo. 

Il margine di liquidita' al 30 giugno 2014 era pari a 12,8 miliardi (13,6 miliardi a fine 2013), ed e' costituito da 6,3 miliardi di liquidita', e da linee di credito committed non utilizzate per un importo di 6,5 miliardi. Questo margine - spiega una nota del gruppo - "consente una copertura delle passivita' finanziarie del gruppo in scadenza oltre i prossimi 24 mesi".

Il consiglio di amministrazione, nel corso della riunione fiume di ieri, ha esaminato le notizie sulle attivita' di M&A in corso in Brasile, definito in una nota del gruppo un "mercato core", e ribadisce "la valenza strategica delle sue attivita' nell'area", decidendo "di proseguire l'approfondimento delle opzioni strategiche in Brasile".

Il board ha anche nominato Francesca Cornelli, eletta nel cda della compagnia telefonica nella lista di Assogestioni, 'lead independent director', ruolo ricoperto nel passato board da Luigi Zingales.

Tags:
telecomsemestralebrasileidebitamento
i più visti
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.