A- A+
Economia

Per Tim Brasil non c'è nessuna offerta sul tavolo ma lo studio di "una procedura ad hoc per la gestione di ogni eventuale operazione straordinaria". Lo ha reso noto il board di Telecom al termine di una riunione spiegando di aver "deciso di definire una procedura ad hoc (in linea con quella per le operazioni con parti correlate), che verrà esaminata il 6 febbraio, per la gestione di ogni eventuale operazione straordinaria riguardante la controllata Tim Brasil".  Il cda ha anche ribadito "l'assenza, in questo momento, di progetti, negoziazioni o offerte al riguardo".

Il consiglio di amministrazione ha anche affidato a "un gruppo di lavoro interno l'effettuazione di un benchmarking della corporate governance della societa'. Il gruppo di lavoro presentera' le risultanze delle analisi nella riunione del prossimo 6 febbraio".  Nel contempo è stato anche deciso  di non procedere alla cooptazione di nuovi consiglieri, "considerata l'ormai imminente conclusione del suo mandato, confermando nel suo ruolo di vice presidente con funzioni vicarie Aldo Minucci". Il cda di Telecom dovra' essere rinnovato nel corso della prossima assemblea in calendario ad aprile. Telecom

Sul tavolo del board anche un "aggiornamento sullo stato di integrazione tra Telecom Italia Media Broadcasting e le attivita' di Rete A (gruppo L'Espresso)", "volto alla valorizzazione dei rispettivi asset anche attraverso la realizzazione di sinergie industriali".

La società ha intanto collocato un'obbligazione a sette anni a tasso fisso da un miliardo di euro destinato a investitori istituzionali. Il rendimento dell'emissione, pari al 4,594%, "risulta largamente inferiore al costo medio del debito, che a fine settembre 2013 si attestava al 5,4%". E' quanto si legge in un comunicato diffuso dalla compagnia telefonica. L'emissione si inserisce nel processo di rifinanziamento del debito in scadenza. Per la societa' l'operazione "conferma il perdurare del favore della comunita' finanziaria europea verso il credito di Telecom Italia".

Tags:
telecomtim brasilti media

i più visti

casa, immobiliare
motori
Con Citroen Ami alla scoperta di Monza

Con Citroen Ami alla scoperta di Monza


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.