A- A+
Economia
Trussardi, QuattroR tratta con le banche. Vuole il credito, ma con lo sconto

Trussardi, QuattroR tratta con le banche. Vuole il credito, ma con lo sconto

La griffe Trussardi è giunta ormai al quarto giro di ristrutturazione societaria nel giro di pochi anni. Il fondo di investimento QuattroR che ha acquistato il marchio e che detiene il 60% del gruppo, - si legge sul Messaggero - è intenzionato ad acquistare il credito detenuto dalle banche, ma per farlo chiede uno sconto. In particolare il fondo è interessato a rilevare i 50 milioni in pancia a Bln, Unicredit, Intesa Sp, Mps, ma chiede di farlo a stralcio, con un forte sconto.

L'acquirente - prosegue il Messaggero - offre il 15-20% del nominale, ma le banche chiedono di più. Questo passaggio è strategico, perchè se andrà a buon fine l'operazione permetterà a QuattroR di dare il via alla ristrutturazione. Il Covid ha dato a Trussardi un altro bel colpo, già il gruppo era in difficoltà prima della pandemia, ora la situazione è peggiorata.

Commenti
    Tags:
    trussardiquattrorristrutturazione trussarditrussardi debititrussardi banche
    S
    i più visti
    in evidenza
    Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

    Sport

    Dazn spegne i rumors sulla Leotta
    E' confermata sulla Serie A. Le foto


    casa, immobiliare
    motori
    Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

    Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.