A- A+
Economia
Ubi Banca: opas Intesa già oltre 2/3 del capitale

Con la giornata di oggi è stato portato in adesione all'opas di Intesa SanPaolo il 71,9% del capitale di UBI e l'operazione si può considerare riuscita. E' quanto emerge dalle comunicazioni di Borsa italiana relative all'offerta. Con queste adesioni, si è superata la soglia del 66% circa del capitale UBI, considerata ottimale per procedere con la fusione tra le due banche.

Nella giornata di oggi sono stati apportati all'opas di Intesa circa 325 milioni di azioni: un balzo del 28,5% rispetto alla giornata di ieri, quando il capitale portato in adesione all'offerta era stato pari al 43,48%. Il raggiungimento dei due terzi del capitale di UBI consente alla banca guidata da Carlo Messina di avere la maggioranza assoluta dell'assemblea straordinaria di UBI banca per perfezionare la fusione tra i due istituti. L'offerta comunque non finisce perché Consob ha prolungato fino a giovedì 30 luglio il periodo di offerta.

Loading...
Commenti
    Tags:
    ubi bancaintesaubi intesaubi opas intesa
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano

    Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.