A- A+
Economia
Ue rimanda il giudizio definitivo sul Def. Intanto, "bene gli annunci sul cuneo"

 "Valuteremo gli impegni e gli obiettivi nel rispetto del patto di stabilità", ma le misure annunciate dal governo Renzi vengono accolte con un "molto bene" a Bruxelles. L'Unione europea mostra subito di apprezzare gli impegni a ridurre il cuneo fiscale, finanziandoli con il taglio della spesa pubblica.

Il commento è arrivato dal portavoce del responsabile degli Affari economici Olli Rehn (attualmente in aspettativa elettorale), Simon o'Connor. Il portavoce ha anche aggiunto che in base alle regole Ue "l'italia deve portare il bilancio in pareggio in termini strutturali, per mettere il suo molto elevato debito pubblico su percorso di calo". Un obiettivo che l'Italia raggiungerà formalmente solo nel 2016, un anno dopo le previsioni del Def passato.

Tags:
uedefcuneo
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo

Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.