A- A+
Economia

Lo shutdown e' finito "grazie ai repubblicani e ai democratici responsabili" ma "non ci sono vincitori". Lo ha affermato il presidente Usa, Barack Obama, in una conferenza stampa da Washington aggiungendo che comunque lo shutdown "ha inflitto alla nostra economica danni che non erano assolutamente necessari".

Gli americani "sono stufi di Washington"- ha affermato il presidente -. Dobbiamo fare di piu' per loro" ha aggiunto Obama.

Obama ha comunque voluto mandare un messaggio rassicurante ai mercati spiegando che, comunque "gli Usa non hanno perso la loro credibilita'". Il presidente Usa ha quindi di nuovo fatto appello ai politici affinche' pongano fine "a politiche temerarie" che minacciano l'economia e danneggiano la fiducia degli americani. "Probabilmente - ha detto Obama - niente ha danneggiato piu' la credibilita' americana nel mondo che lo spettacolo che hanno visto in queste ultime settimane". Questo, ha aggiunto il presidente Usa "ha incoraggiato i nostri nemici e i nostri competitor e ha depresso i nostri amici che ci chiedono una leadership forte".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
usaobamadefaultshutdown
i più visti
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.