A- A+
Economia

Più che un discorso una requisitoria. Ignazio Visco ha processato gli ultimi 25 anni dell'economia italiana. Un quarto di secolo andato in fumo, fermo, immobile. La disoccupazione è ai livelli del '77 e quella giovanile ha toccato il 40%. Lo ha detto l'Europa, lo ha ripetuto il governatore di Bankitalia, lo affermano le imprese, lo scandiscono i sindacati: Letta deve fare presto, servono riforme. Subito. I partiti la smettano di cincischiare e  tornino (se mai lo hanno fatto) a distinguere la gente dai cittadini. Non è solo questione di lessico. La gente viene ammaliata, i cittadini vengono convinti. La gente vota, i cittadini danno fiducia.  

I problemi iniziano quando i partiti rendono conto solo a quel magma informe che è "la gente": per la gente si blocca l'Imu e si abolisce, magari giustamente, il finanziamento pubblico ai partiti. Sia chiaro, non è tutta colpa del Palazzo: la gente siamo noi, con il nostro voto, la nostra volubilità, il nostro semplicismo. Ma il compito di un governo responsabile non è quello di dare retta al popolo: è quello di guidarlo. Con scelte coraggiose e decisioni rapide, a volte impopolari. Mai come in questo momento, politica, imprese e sindacati sono d'accordo su un punto: la priorità è il lavoro. L'Imu è un dettaglio. E lo sanno anche Letta, Alfano, il Pd e il Pdl. Agiscano in fretta, senza pensare, per una volta, al prossimo voto. La gente non lo capirà. I cittadini sì.    

twitter@paolofiore
 

Tags:
viscolettabankitalia
i più visti
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.