A- A+
Economia
La Cina accelera: Pil a +7,5%. Le borse volano, boom Milano: +3,17%

Seduta da incorniciare per Piazza Affari che, dopo il pesante ribasso della vigilia, chiude sui massimi una giornata sempre in positivo e conclusa a quota 21.069 punti, con un balzo del 3,17%, miglior risultato tra i principali mercati europei. Milano, come il resto delle Borse europee, si e' galvanizzata dopo il dato sul Pil cinese nel secondo trimestre (+7,5%), migliore delle previsioni. L'All Share ha chiuso invece con un +2,94% a 22.358 punti. Tra le migliori blue chips Telecom Italia (+7,51%) spinta dalle indiscrezioni sul risiko a livello nazionale ed estero.

L'exploit di Telecom arriva grazie alle ricoperture dopo le perdite dei giorni scorsi e soprattutto alle indiscrezioni che danno imminenti le nozze tra Wind e 3 Italia, terzo e quarto operatore mobile sul mercato italiano.Le voci di una fusione hanno messo in fermento tutto il settore: anche Tiscali scatta e mette a segno un rialzo da record.

La notizia è positiva per Telecom in quanto la diminuzione del numero dei competitor sul mercato del mobile determinerebbe una riduzione delle pressioni competitive sui prezzi, con conseguenti benefici sui margini.

Una fusione Wind-H3g avrebbe il beneficio di offrire un grande miglioramento dell'arena competitiva perche' si combinerebbero i due operatori piu' aggressivi nelle politiche di prezzo. In piu', dopo la fusione, ogni operatore italiano controllerebbe circa un terzo del mercato. Non solo: stando alle indiscrezioni Vodafone potrebbe mettere sul piatto circa 2 miliardi per rilevare Infostrada, mentre Telecom Italia potrebbe acquistare le torri di Wind per 300-500 milioni di euro.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
wind3 italiatelecomtiscalipiazza affari
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.