A- A+
Spettacoli
Ascolti Tv: Celentano contro Renzi, l'omaggio di Freccero sfida l'ex premier

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di sabato 5 gennaio 2019 vedranno una peculiare sfida nell'agone televisivo. La quarta e ultima puntata del documentario di Matteo Renzi Firenze secondo me, in onda sul Nove, si scontrerà infatti con l'omaggio ad Adriano Celentano che Carlo Freccero ha pensato alla vigilia del  compleanno del "Molleggiato", e che andrà in onda alle 21,05 su Rai2.

Il direttore della seconda rete Rai ha dichiarato di puntare sulla "nostalgia", e il programma C'è Celentano in onda questa sera rientra alla perfezione in questo intento, portando sugli schermi succosissime sequenze inedite che vedono la coppia Adriano Celentano-Claudia Mori (sequenze donate in esclusiva a Freccero da quest'ultima), all'apice della loro giovinezza e del loro splendore.

Le immagini mai viste della "coppia più bella del mondo", ritratta e immortalata nella quotidianità delle vacanze estive, con in sottofondo le canzoni più belle di Adriano, accompagneranno questo speciale "biglietto di auguri" che ricorderà i suoi ormai sessant'anni di carriera, raccontando "il Celentano interprete e autore musicale di brani memorabili, ma anche il rivoluzionario e l’innovatore, in momenti diversi della storia musicale italiana. Non mancherà" leggiamo sempre sul comunicato stampa di Rai2, "il Celentano impegnato e attento alle tematiche legate alla salvaguardia dell’ambiente; e poi l’Adriano idolo e interprete anche cinematografico, spesso attore/autore di se stesso, l’Adriano cantore dell’amore e dell’universo femminile".

"E, infine" conclude il comunicato stampa, "una particolare sottolineatura l’avrà la sua “celentanità”, ovvero quell’insieme di comportamenti, modi di porsi, ribaltamenti di senso, spiazzamenti dell’interlocutore, fino ad un vero e proprio linguaggio del corpo completamente originale che fanno, dai suoi esordi ad oggi, di Adriano Celentano un fenomeno culturale e di costume in continua trasformazione".

“C’è Celentano” è un programma di Paolo Luciani, Cristina Torelli, Roberto Torelli, Cristiana Turchetti, mentre il produttore esecutivo è Monica Flores.  Un omaggio imperdibile all'Adriano nazionale, e al tempo stesso un altrettanto impedibile spaccato storico e culturale del Paese, del quale Celentano è stato ed è tuttora specchio. Figlio del suo tempo eppure "chiaroveggente" e "visionario", caratteristiche che, guarda caso, tanto lo accomunano all'artefice dell'omaggio che lo celebra, ovvero Carlo Freccero

Come si comporterà invece il documentario di Matteo Renzi sul Nove? La prima puntata esordì con l'1,8% di share, per poi salire nella seconda al 2,2%. La terza invece si è assestata al 2% di share. Riuscirà l'ultima puntata a risollevare le sorti del programma? E come andrà la sfida con l'omaggio al "Mollegiato"? Per saperlo bisogna attendere la spietata sentenza dell'Auditel, domattina.

Commenti
    Tags:
    ascolti tvauditel sabato 5 gennaio 2019c'è celentanoadriano celentanocompleanno di adriano celentanomatteo renzidocumentario di matteo renzifirenze secondo me
    in evidenza
    Camila Giorgi, look mozzafiato La tennista strega i suoi tifosi

    Wanda, Raffaella Fico e... Foto Vip

    Camila Giorgi, look mozzafiato
    La tennista strega i suoi tifosi

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

    Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.