A- A+
Spettacoli
Bridget Jones, 3° film in dubbio. Lo svela ad Affari Helen Fielding

di Paola Serristori

La scrittrice inglese Helen Fielding, creatrice dei best seller “Il Diario di Bridget Jones” (1996), “Che Pasticcio, Bridget Jones” (1999), ha incontrato il pubblico a Parigi, nello spazio libreria di BHV Marais, il grande magazzino parigino del lusso che appartiene allo stesso gruppo di Galeries Lafayettes. L'occasione è stata la firma con dedica del terzo capitolo della vita di Bridget, uscito in Italia col titolo “Bridget Jones. Un amore di ragazzo” (Rizzoli), quattordici anni dopo il precedente e che attende ancora la versione cinematografica.

Dopo il “no” di Hugh Grant, che aveva interpretato i primi due movie accanto a Renée Zellweger e Colin Flirt, motivato ufficialmente con divergenza sulla trasposizione cinematografica del soggetto letterario, l'autrice Fielding non nasconde la propria perplessita sul progetto di cui si è ampiamente parlato.

“Un altro film? Può darsi... ”, è la laconica risposta che concede ad Affaritaliani. E' già molto, comunque, perché conferma i rumors sulla fase di stanca della nuova produzione che Universal Studio aveva caldeggiato sin dal 2011, quando il terzo libro era in preparazione. Forte delle vendite di oltre 15 milioni, e dell'esperienza a propria volta prima come editorialista e poi sotto i riflettori, Fielding sa bene che non è facile ripetere il successo. E l'insuccesso non si addice più a Bridget Jones, che nell'ultimo romanzo è cinquantenne, vedova, con due figli, e cerca l'amore sui social.

Qualcuno vi aveva colto dei riferimenti autobiografici. In effetti, non solo Helen Fielding è coetanea di Bridget Jones, ha un ex marito, due figli, ma a guardarla bene ha lo stesso taglio di capelli della protagonista sullo schermo, indossa una petit robe rouge che ci si immagina in una scena del film, sorride come l'attrice che era stata scelta per impersonare l'eroina, ed assomiglia in modo impressionante alla figura femminile in controluce sulla copertina del terzo volume.

 

 

Tags:
bridget jonesfilmterzo

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.