A- A+
Spettacoli
Fabio e Mingo, spunta l'ipotesi choc sulla sospensione da Striscia

I telespettatori di Striscia la Notizia continuano a interrogarsi: perchè mai sono stati sospesi due inviati storici come Fabio e Mingo? Si parla di un "rapporto di fiducia" che sarebbe "messo in discussione", come causa del cartellino giallo sventolato alla celebre coppia dal tg satirico di Antonio Ricci.

Secondo alcuni il provvedimento sarebbe partito dopo la denuncia del direttore dell’Asl di Pescara per un servizio a suo avviso non corretto di Fabio De Nunzio e Mingo De Pasquale.

C'è però chi è convinto che non sia un episodio in particolare, ma una serie di comportamenti non in linea con il programma di Canale 5 che avrebbe portato alla decisione di metterli in panca.

E le voci si sprecano senza conferme: da un’attività extra "Striscia la Notizia" di uno dei due, alla moglie di Mingo che avrebbe iniziato a firmare i servizi al posto di Fabio. E poi c’è pure chi malignamente pensa che sia stata una trovata per attirare l’attenzione sul programma: cosa piuttosto strana visti gli ottimi ascolti su cui veleggia da sempre Striscia.

IPOTESI CHOC - "Fabio e Mingo sospesi da Striscia dopo essere stati beccati con 18 kg di droga". E' la notizia che gira sui social network e "firmata" da Tgcom24. Ma si tratta di un falso come hanno spiegato dalla redazione, un artifizio "usato da qualche sciacallo" che ha preso una notizia vera dal sito e poi l'ha modificata con la falsa notizia della droga.

Sia quel che sia presto potrebbe esserci un faccia a faccia tra Fabio&Mingo e Ricci per chiarire la faccenda.

Tags:
striscia la notiziafabiomingo
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.