A- A+
Spettacoli
Floris 5,5%: pareggia con Ballarò. #troppitalk? Dì la tua su Twitter

Grande rimonta di Giovanni Floris su La7. DiMartedì pareggia i conti con Ballarò nonostante l’ex vice direttore de la Repubblica su Rai 3 abbia giocato la carta Roberto Saviano. La nuova puntata di Ballarò, con Massimo Giannini alla conduzione, oltre all’autore di "Gomorra", aveva in studio Paola De Micheli, Antonella Mansi, Gianantonio Stella, Paolo Romani, Claudio Borghi e Giorgio Airaudo e in menu anche i sondaggi di Alessandra Ghisleri, e ha realizzato 1,345 milioni di spettatori con il 5,77% di share media. A seguire Il Candidato Zucca presidente con 1,021 milioni e 7,96%.

Su La7, invece, la nuova puntata di diMartedì, dopo la copertina di Maurizio Crozza, aveva i sondaggi di Nando Pagnoncelli e in studio le presenze di Luigi De Magistris, Aldo Cazzullo, Andrea Scanzi, Salvatore Settis, Giorgia Meloni, Alessandra Moretti, Pierluigi Battista e poi dopo le 23.10 anche Dario Antiseri, Mariagrazia Contini e Matteo Salvini, e ha ottenuto 1,291 spettatori e il 5,55%. Avvicinandosi al concorrente diretto.

Confrontando i dati con settimana scorsa, si vede come Ballarò sia sceso molto, visto che sette giorni fa aveva registrato il 6,77% di share media con 1,556 milioni di spettatori, mentre diMartedì ha fatto un grande balzo in avanti, considerato che il 4 novembre aveva portato a casa il 3,84% di share con 909 mila spettatori.

Tags:
floris
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.