A- A+
Spettacoli
Floris: esordio flop su La7, 1,45% di share per la prima di 19e40

Giovanni Floris fa flop su La7. La prima puntata di 19e40 è stata vista solo da una media di 258mila telespettatori, per uno share pari all’1,45%. Scenografia dark, un pannello sul quale scorrono scritte colorate, l’ex di Ballarò è seduto dietro una scrivania e ha a disposizione venti minuti prima dell’inizio del Tg condotto e diretto da Enrico Mentana. La puntata ha inizio con Floris che espone nel sommario gli argomenti del giorno: si parla del linguaggio del premier Matteo Renzi e segue un servizio di Viscia Portel. Si continua con un commento del politologo Sebastiano Maffettone che disquisisce sul populismo di Matteo Renzi. Quindi parte il collegamento con la leader di Cgil Susanna Camusso che aggiorna il pubblico sui provvedimenti di Renzi e annuncia una manifestazione per ottobre. Altri commenti da parte di Sebastiano Messina, La Repubblica e Antonio Polito del Corriere della sera. L’epilogo è riservato al giuslavorista Michel Martone. 19.59, linea al tg e algida risposta del pubblico che premia con una doccia fredda la prima di Floris sulle reti di Cairo dopo l’addio alla Rai.

SUI SOCIAL - Zucconi scherza sul piacere che deve aver provato Mentana vedendo il pessimo risultato del ‘rivale’ Floris, ma Chicco su Facebook: “Zucconi, chiedi scusa”

angelomariaperrino (@amperrino)
oddio povero Floris che esordio su La7:1,45 di share, soli 258 mila spettatori. quest' anno piu' che Ballaro',ballero'
Tags:
florisla7
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.